Applicazioni

Autovelox e Limiti di velocità sul Navigatore di Google Maps

Novità sicuramente interessante per chi usa il navigatore di Google Maps... finalmente arrivano gli autovelox ed i limiti di velocità!

autovelox limiti di velocita navigatore google
Visite

Con gli ultimi aggiornamenti di Google Maps sono arrivati gli Autovelox e Limiti di velocità che ci aiuteranno sicuramente durante i nostri viaggi soprattutto quando siamo fuori città.

Se fino ad oggi abbiamo dovuto installare applicazioni esterne per poter visualizzare ed essere avvisati di autovelox fissi e mobili, ora potremo farlo direttamente da Google Maps con i rispettivi limiti di velocità della strada che stiamo percorrendo.

Come visualizzare i dati su Autovelox e Limiti di velocità

Prima di tutto dovremo aver aggiornato all’ultima versione l’applicazione di Google Maps sul nostro dispositivo Android o iPhone. Qui dove scaricare e aggiornare Google Maps per Android e iOS:

Una volta che ci siamo accertati di aver aggiornato l’applicazione potremo vedere le novità introdotte da Google Maps durante la navigazione.

Per poter vedere autovelox e limiti di velocità dovremo impostare un percorso. Per fare una prima prova dovrete mettere ad esempio una zona della vostra città dove sapete che è presente un autovelox in modo da verificare che l’applicazione funzioni bene.

Quindi una volta che avremo chiesto le indicazioni stradali per poter arrivare in auto nel punto desiderato, potremo visualizzare su Mappa il seguente simbolo per gli autovelox e rispettivo limite di velocità mentre stiamo guidando:

autovelox limiti di velocita google maps

Come è possibile vedere dall’immagine nell’applicazione potremo vedere il simbolo dell’autovelox durante il percorso ed in basso a sinistra il limite di velocità.

Oltre a poter visualizzare Autovelox e limiti di velocità potremo anche segnalare la presenza di altri autovelox fissi e mobili all’interno dell’applicazione. Questa ultima funzione è disponibile in prima battuta su Android, ma non tarderà ad arrivare anche su iOS.

Ci è voluto un po’ di tempo per integrare le funzioni di Waze in Google Maps, ma ora sembra che qualcosa si sta muovendo.

Concludo ricordandovi dove scaricare l’applicazione di Google Maps su Android e iOS:

Matteo Hsia