hardwaresoftware

Problemi per collegare Hard Disk o chiavette USB con Tablet Android? Ecco Come Fare!

Come leggere memoria esterna tramite usb host. Programmi e applicazioni per collegare penne USB e Hard disk esterni.

collegare archivio di massa android
Visite

Ci pensa Giuseppe! Grazie a Giuseppe vi propongo questa procedura per qualsiasi utente che possa avere problemi a collegare hard disk esterni e pennini USB al proprio Tablet Android.
Ecco quanto mi riporta Giuseppe, procedura testata su Acer Iconia Tab A501. 1,2,3 Let’s GO!

La differenza tra FAT32 e NTFS:

  1. FAT32: possono essere inseriti all’interno della chiavetta/hdd solo file di grandezza massima pari a 3,00GB (per interderci un film dvd grande 4,5GB non può essere inserito, a meno che non lo si tagli in 2parti);
  2. NTFS: possono essere inseriti all’interno della chiavetta/hdd tutti i file di qualsiasi dimensione;

perciò questo aggiornamento ha apportato un grandissimo passo avanti. Però potreste inceppare in qualche problemino, che vi può portare, nel non riuscire a visualizzare nessun dispositivo sul vostro tablet android. Per risolvere questo spiacevolissimo inconveniente, basta seguire questi semplici passaggi, in 5-7 minuti, avete risolto tutto.

Per ora, per android HoneyComb 3.2, non sono disponibili i permessi di root, e perciò non sarà possibile utilizzare i programmi che prima usavano sulle vecchie versioni di android per visualizzare l’ NTFS, perchè non supportato (ad esempio: NTFS mount, drive mount all ecc.). Perciò, bisogna disinstallarli tutti, poichè vanno in conflitto con il gestore predefinito, installato con l’aggiornamento android HoneyComb 3.2 .

Disinstallare anche:

  1. -busybox;
  2. -tutti i superuser (3.0,elite, aggiornamenti vari, e superfix);
  3. -gingerbreak;
  4. -iconiaroot (per i possessori di tablet acer);

2° “PASSO MOLTO IMPORTANTE” : CERCATE ALL’INTERNO DEI PROGRAMMI, O DELLA GESTIONE DEI PROGRAMMI, SE VI E PRESENTE INSTALLATO: “USB STORAGE WATCHER ——- OPPURE USB MASS STORAGE OTG” …… SE SI, DISINSTALLATELI SUBITO, ALTRIMENTI NON VI FUNZIONERANNO MAI I DISPOSITIVI, IN QUANTO ASSUMONO PRIORITA SU QUELLO DI DEFAULT DI ANDROID.

3° “PASSO MOLTO IMPORTANTE” : SE, COME DISPOSITIVI ESTERNI, UTILIZZATE, CHIAVETTE DI MARCA:
KINGSTON OPPURE SANDISK
E NECESSARIO CHE RIMUOVATE L’ “U3LAUNCHER” POICHE UNA VOLTA INSERITO NEL TABLET, IL SISTEMA LO RICONOSCE COME “CD” E PERCIO VUOTO.

Se avete acquistato una chiave USB di marca Sandisk o Kingston è probabile che al suo interno abbiate trovato il software del consorzio U3. In particolare un software chiamato Launchpad.
Quest’ultimo dovrebbe simulare un sistema operativo Windows nell’avvio e utilizzo di programmi sviluppati per funzionare, appunto, da chiave USB.

E’ possibile trovare U3 anche in Kingston U3 DataTraveler, SanDisk Cruzer Micro, SanDisk Cruzer Titanium, Verbatim Store ‘n’ Go U3 Smart Drive, Ativa U3 USB 2.0 Flash Drive, Geek Squad USB 2.0 Flash Drive, Intuix Smart Drive M300 U3, Intuix Smart Drive S300 U3, busbi USB Flash Drive, disgo classic, disgo diva, disgo dude, disgo lite, Disk2go SMART II, Extrememory U3 smart USB Drive, Hama U3 FlashPen Mini USB 2.0, Memorex Mini TravelDrive U, PQI Cool Drive U320 Smart Drive, TwinMos U3 Mobile Disk, Elecom MF-UU2 e i-o data EasyDisk U3 smart drive.

Per risolvere questo problema, basta scaricare, installare e avviare con la chiavetta inserita nel PC, il programma Remove U3. (questa operazione si fa tul PC, non sul tablet android)

per PC Windows: http://www.softpedia.com/get/Tweak/Uninstallers/U3-Launchpad-Removal-Tool.shtml
per PC Mac (seguire la guida, e scaricare il file contenuto in esso): http://forums.sandisk.com/t5/Cruzer-flash-drives-Solid-State/U3-removal-tool-for-MAC/td-p/156953

E probabile che anche hdd esterni di marca TOSHIBA, abbiano il launcher installato sopra, ma non è provato, che dia problemi, una volta inserito nel tablet.

Per chi non avesse il problema del launcherU3, può tranquillamente, fare un riavvio, o provare direttamente ad inserire la chiavetta/hdd nel tablet…. se tutto funziona, vi uscirà una notifica, che vi avverte che è stato inserito una perifica esterna, si avvierà l’aggiornamento di file multimediali, e tramite un file manager “consigliato: file manager”, cercate nelle directory: /mnt/usb storage..

Un ringraziamento a Giuseppe!

Leggi anche l’ultima guida su come collegare memorie usb esterne su tablet Android, iPad e Windows.

Matteo Hsia