Scopri anche…

AppleApplicazionisoftware

NoiseGate: come calcolare inquinamento acustico con l’iPhone

Applicazione per calcolare l'inquinamento acustico? Scopri NoiseGate per il tuo iPhone.

come calcolare inquinamento acustico
Visite

Con il nostro iPhone abbiamo visto che è possibile fare un sacco di cose, usarlo come telecomandousarlo come modem o ancora usarlo come videocamera di sorveglianza. Oggi vediamo come usare il nostro iPhone per misurare l’inquinamento acustico e capire se l’ambiente in cui lavorato o state di solito è troppo rumoroso.

L’applicazione che ci permette di trasformare il nostro iPhone in un misuratore dell’inquinamento acustico si chiama NoiseGate ed è completamente gratis.

Come installare ed usare NoiseGate per calcolare il rumore acustico in DB

app per misurare inquinamento acustico

Come viene segnalato nella scheda dell’applicazione, NoiseGate è la prima applicazione nel suo genere pensata per iOS che ci permette di calcolare l’inquinamento acustico tramite il rumore registrato dal microfono del nostro iPhone o altro dispositivo Apple.

Una volta che avremo cliccato su Start e registrato il rumore intorno a noi potremo avere diverse informazioni sul livello di rumore e a cosa corrisponde in termini di inquinamento / salute.

Una volta che avremo capito se il nostro ambiente è sano o meno potremo anche prendere delle decisioni di come risolvere eventuali casi di inquinamento acustico troppo elevati.

Oltre a poter avere la spiegazione su quale potrebbe essere l’impatto per salute e ambientale a seconda del rumore rilevato potremo avere anche altre informazioni come i grafici su Mappa per capire quali sono le zone con più inquinamento acustico.

Per chi volesse provare l’applicazione gratis NoiseGate può scaricarla direttamente dall’App Store a questo indirizzo.

Concludo ricordandovi anche la guida sulle applicazioni Fonometro per Android che ci permettono di registrare i DB per vedere il livello di rumorosità intorno a noi dove vi ho segnalato una scala per capire in base ai DB registrati se siamo in un ambiente sano o meno in termini sempre di rumorosità.

Matteo Hsia