Scopri anche…

hardwareHuawei smartphone e tablet

NUOVO HUAWEI P SMART PLUS: smartphone con tanta memoria e roba a 299 euro

Smartphone interessante già disponibile in preordine su Amazon Italia con 4 fotocamere, 4GB di RAM, 128GB di memoria interna e design con schermo notch.

huawei p smart plus 300 euro
Visite

Dopo Huawei P Smart arriva anche la versione Plus con più memoria e un comparto hardware / fotografico più potente rimanendo sui 300 euro come budget. Qui a seguire quello che dobbiamo sapere sulle caratteristiche tecniche del NUOVO HUAWEI P SMART+.

Esteticamente possiamo trovare uno smartphone elegante e con schermo notch da 6.3 pollici con effetto immersivo FullView 2.0 e risoluzione FULL HD che potranno mettere in risalto foto e video realizzate con le 4 fotocamere presenti sullo smartphone: 2 fotocamere posteriori da 16 Mp e 2 Mp e 2 fotocamere anteriori da 24 Mp e 2Mp.

Per quanto riguarda le prestazioni possiamo trovare delle ottime caratteristiche tecniche a partire dal processore proprietario Kirin 710 Octa Core con Intelligenza Artificiale insieme a 4GB di RAM affiancati da ben 128GB di memoria interna per salvare i nostri dati e a concludere una batteria da 3340 mAh.

Come per altri modelli potremo avere due slot per inserire due SIM o una SIM principale e una microSD per aumentare la memoria del telefono.

Scheda tecnica

Immagini del telefono:

Disponibilità e prezzo

HUAWEI P SMART PLUS sarà disponibile in un primo momento in esclusiva su Amazon Italia (già disponibile al preordine) dove per i primi clienti che sceglieranno questo smartphone sarà possibile usufruire di un’offerta esclusiva valida fino al 7 di Agosto, giorno prima della disponibilità effettiva dello smartphone.

Dove comprare in preordine HuaweiP Smart+ su Amazon Italia con disponibilità effettiva dall’8 Agosto 2018 ad un prezzo di 299 euro.

Sicuramente una valida alternativa in questa fascia di prezzo che potrebbe diventare ancora più interessante con qualche offerta dopo il lancio. Da vedere anche come si comporta il nuovo processore Kirin 710.

Matteo Hsia