Scopri anche…

AppleApplicazionisoftware

Launcher per iPhone e iPad: come inserire applicazioni e widget nel centro notifiche

Scopri l'applicazione Launcher per iOS che ti permetterà di portare un pizzico di Android anche su iPhone e iPad.

launcheriphoneipad
Visite

Le novità con iOS 8 non finiscono e fra quelle che avevamo già visto ci sono anche quelle dedicate agli sviluppatori in merito alla maggiore flessibilità che Apple ha dato nello sviluppo delle applicazioni.

Dopo aver visto la possibilità di installare tastiere esterne su iPhone e iPad, con la nuova applicazione Launcher Favorites at your Fingertips possiamo scoprire un altro genere di applicazione che ci permette di personalizzare il nostro iDevice.

Cosa ci permette di fare Launcher Favorites at your Fingertips? Questa applicazione ci permette di inserire scorciatoie veloci e widget all’interno del centro notifiche dandoci quindi la possibilità di ritrovare subito quello che ci serve.

Per poter capire meglio di cosa stiamo parlando, lo sviluppatore ha messo a disposizione un video dimostrativo che ci fa vedere come funziona la sua applicazione e allo stesso tempo facendoci conoscere questa novità interessante di iOS8.

Video tutorial di come funziona Launcher – Favorites at your Fingertips:

comeinserirewidget

launcherwidgetiosiphone_hardware-programmi

Ecco cosa potremo andare ad inserire all’interno del centro notifiche:

  • Collegamenti veloci per chiamare, inviare messaggi, e-mail e avviare FaceTime con le persone che si contattano più.
  • Inserire il collegamento al navigatore per poter ottenere indicazioni più velocemente.
  • Accedere rapidamente ai tuoi siti web preferiti.
  • Collegamenti a Facebook, Twitter, client di posta e molto altro ancora.
  • Inserire applicazioni che si utilizzano più di frequente.

Video prova su iPhone 5 con iOS 8

Per poter iniziare ad utilizzare l’applicazione gratuita potrete seguire passo passo le schermate che vi ritroverete dopo averla installata. Download gratis per iPhone e Ipad:

Download App Store.

Matteo Hsia