Come rallentare o velocizzare un video: slow motion e timelapse
Matteo Hsia
10 novembre 2017

Stai pensando di realizzare un video rallentato o velocizzato? Allora ecco alcuni strumenti che potrebbero aiutarti per realizzare questa tipologia di video che molto probabilmente avrete conosciuto con i termini slow motion per i video rallentati e timelapse per i video velocizzati.

La prima cosa da sapere è che non è necessario realizzare un video slow motion o in timelapse direttamente durante la ripresa, ma potremo modificare anche successivamente un video normale e renderlo velocizzato o rallentato a seconda delle nostre esigenze.

La seconda cosa che ci tengo a dire è che per ottenere un miglior video in slow motion o in timelapse dovrete registrare un video con un fps alto. Detto questo vediamo i programmi che possiamo usare per realizzare il nostro video su PC, MAC, smartphone Android e iPhone.

Programmi per PC Windows e MAC OS

In caso siate da PC o MAC potremo avere una vasta scelta di programmi che ci permettono di modificare i video potendolo velocizzare e rallentare in pochissimo tempo.

Le due soluzioni che uso sul mio PC Windows molto semplici e veloci:

  • Movavi Editor nella versione gratuita è presente il logo, mentre nella versione a pagamento potremo eliminare il logo ed avere tutte le funzioni compresa quella di velocizzare e rallentare il video. Una volta aperto l’editor Selezioniamo un nuovo Progetto e trasciniamo il video da modificare nella Timeline. Una volta caricato il video clicchiamo sul video e vedremo una schermata con impostazioni video e audio. Nella schermata Video avremo le due voci Velocizza o Rallenta. A questo punto non ci resta che muovere la barretta per decidere quanto velocizzare o rallentare il video
  • Windows Movie Maker per chi non ha molte pretese potrà usare Windows Movie Maker per velocizzare e rallentare i video andando semplicemente ad agire sulla barretta della velocità.
  • HitFilm software che nella versione gratuita ci permette di editare video fino ad una risoluzione FULL HD.

Per MAC OS

Applicazioni per Android

La lista di applicazioni Android che ci permettono di effettuare questa operazione potrebbe essere infinita, ma vediamone almeno 3 che ci permettono di eseguire queste operazioni in modo veloce e semplice. Per ogni applicazione ci basterà trovare il pulsante regolatore della velocità e muoverla a seconda di cosa vogliamo fare:

Applicazioni per iOS (iPhone e iPad)

Su iPhone mi sento di consigliare iMovie visto che per i nuovi dispositivi è gratis ed è molto intuitivo e semplice. Su questa applicazione ho fatto anche un piccolo video tutorial:

In pochi passaggi potremo creare un video sia velocizzato che rallentato.