AccessoriConsigli Acquisti Onlinehardware

Quale Hard Disk esterno comprare? Modelli migliori da scegliere

Quale Hard disk esterno posso acquistare online? Migliori modelli di disco portatile.

migliori hard disk esterni da comprare
Visite

La scelta di un hard disk esterno, nel momento dell’acquisto, deve essere effettuata in base ai propri criteri: solamente riuscendo a soddisfare i propri requisiti sarà possibile poter effettuare la scelta migliore ed essere soddisfatti, al cento per cento, della compera che si è effettuata.

L’hard disk portatile: dimensioni e peso

Una delle prime caratteristiche che bisogna considerare riguarda la possibilità di poter portare l’hard disk sempre con se: i documenti e tutti gli altri file potranno essere portati senza alcun problema grazie a questa semplice caratteristica.

Ma per poterlo trasportare, bisogna prende in considerazione due fattori che permettono, all’hard disk, di poter essere perfetto: il primo di questi consiste nel fatto che, il disco esterno, deve essere auto alimentato per poter funzionare.

Questa caratteristica risulta essere essenziale dato che, se essa dovesse venire a mancare, il disco esterno non potrebbe funzionare.

L’auto alimentazione si aziona nel momento in cui, il disco esterno, viene collegato al computer tramite cavo USB: la bassa tensione servirà per poterlo alimentare in maniera tale che, questo, possa entrare in funzione.

Uno di questi modelli è l’Intenso Hard Disk esterno da tre Terabyte, il quale, una volta collegato grazie alle porte USB 3.0, entrerà in funzione e potrà permettere, al cliente, di poter sfruttare i files presenti al suo interno, come ad esempio le foto, i video ed ogni altro elemento che viene inserito.

Ma ovviamente, quando si parla di disco esterno per computer, bisogna anche pensare alle dimensioni: un modello che infatti è pesante o ingombrare tende a minare l’aspetto della praticità del suddetto disco, il quale diverrà poco piacevole da utilizzare.

In questo caso, il miglior modello in questione altri non è che quello che unisce perfettamente queste due caratteristiche in un solo dispositivo, in maniera tale che esso possa essere definito come perfetto per le proprie esigenze.

Anche sotto questo punto di vista, il modello prima citato ovvero l’Intenso Hard Disk esterno da tre Terabyte, riesce a rispondere perfettamente alle proprie esigenze.

Le dimensioni sono infatti compatte: 3,5 pollici per diciannove centimetri di profondità che vengono accompagnati da circa dodici centimetri di larghezza più tre e mezzo di lunghezza, ai quali si aggiunge il peso di un chilo, fanno del suddetto modello un hard disk esterno veramente completo in grado di soddisfare le proprie richieste in quanto a praticità.

In alternativa, vi sono diversi modelli che, in quanto a dimensioni, risultano essere l’ideale ed hanno un buon prezzo online: il primo di essi è il Toshiba HDTB310EK3AA Canvio Basic, cui peso è di duecento grammi e le dimensioni ridotte della metà rispetto al modello prima indicato, ma ovviamente le prestazioni non sono di certo inferiori.

hard disk portatile leggero

Bisogna poi parlare del modello Samsung SSD portatile T1, le cui dimensioni sono estremamente ridotte: questo disco esterno è infatti tascabile, ed in quanto a comodità è imbattibile, seppur la memori è pari a duecentocinquanta Giga.

Questi tre modelli sono dunque ideali per coloro che viaggiano e che non riescono a fare a meno del loro disco fisso, il quale non li abbandonerà in nessuna occasione.

Lista aggiornata degli Hard Disk più venduti su Amazon Italia

  1. Toshiba HDTB310EK3AA
  2. Maxtor STSHX-M101TCBM
  3. WD WDBUZG0010BBK-EESN
  4. Maxtor Seagate HX-M201TCB/GM
  5. Toshiba HDTB320EK3CA
  6. WD 3TB My Book Hard Disk Esterno
  7. Samsung HX-M201TCB/G M3
  8. Maxtor D3 HDD

Capienza del disco: HDD esterno da 500GB, 1TB, 2TB, 3TB o 4TB?

velocita rotazione hdd esterno

Passiamo ora ad analizzare un dato che, per quanto riguarda l’acquisto del disco esterno, deve essere assolutamente essere presa in considerazione.
Essa è la capienza del disco e, anche in questo caso, dovrai prestare la massima attenzione alle tue reali esigenze, le quali ti permetteranno di effettuare la scelta migliore sotto questo aspetto.

Diciamo subito che, in alcune occasioni, un disco esterno con una capienza non molto elevata avrà un prezzo che risulta essere leggermente inferiore rispetto un modello la cui capienza risulta esser elevata.

Ma devi anche prendere in considerazione la memoria RAM, la quale è una parte fondamentale: una piccola parte di essa verrà infatti utilizzata quando inserisci dei dati o altri tipi di contenuto.

Trovando il giusto equilibrio tra questi due elementi, accompagnati da un buon prezzo, sarai in grado di trovare il prodotto che si sposa perfettamente alle tue richieste.

offerte hdd esterni online

Se si è alla ricerca di un disco la cui memoria risulta essere veramente elevata, allora la scelta che bisogna effettuare deve ricadere sul modello di disco Trekstor Hard disk DataStation maxi pacem: si tratta di un modello da quattro Terabyte il quale permette di archiviare una quantità praticamente infinita di dati, anche se le dimensioni potrebbero essere leggermente elevate, visto che si parla di un chilo di peso e dimensioni più grandi rispetto al modello descritto inizialmente.

Se invece si cerca un modello basilare, ma che allo stesso tempo sia dotato di una buona memoria, basta far ricadere la propria scelta sul modello WD Elements Portable 2TB, il quale possiede ben due pregi: il primo di questi consiste nel semplice fatto che, le sue dimensioni, non risultano essere eccessive.
Secondariamente, quando ci si riferisce a questo modello di disco, si parla di un dispositivo in grado di offrire delle buone prestazioni, che permettono alle persone di poter fare affidamento su un disco che non tradisce le aspettative.

Si parla quindi di due versioni di dischi che hanno la possibilità di far sfruttare, al cliente, uno strumento potente e soprattutto affidabile.

Velocità di rotazione: lettura e scrittura dei dati più veloci

verbatim hard disk esterno

Che cosa si intende per velocità di rotazione? Semplicemente la velocità mediante la quale, il disco esterno, opera: maggiore sarà questo dato, più veloci saranno le diverse operazioni.

Questa velocità si misura in RPM, sigla che sta per rotazioni per minuto: bisogna quindi sottolineare che, grazie a questo dato, sarà possibile poter stabilire quali sono i dischi maggiormente veloci, anche con una memoria ridotta e con dimensioni differenti, in grado di offrire all’acquirente delle prestazioni che risultano essere sempre e comunque eccellenti.

Una velocità abbastanza buona di un disco esterno è pari a 7200 rpm: questi particolari dischi sono in grado di offrire una velocità veramente elevata, in grado di soddisfare tutte le proprie esigenze.

In questo caso, il cliente deve optare per un modello come il Verbatim da due TB: esso è caratterizzato da una dimensione di due pollici, quindi è un modello che si alimenta una volta collegato alla porta USB del computer ed in grado di operare ad un regime molto veloce.

Un buon modello è il Lacie Rugged Mini: esso, seppur abbia uno spazio di archiviazione inferiore, pari a cinquecento Giga, compensa con le dimensioni del disco, il quale risulta essere abbastanza piccolo e quindi in grado di poter essere trasportato, in qualsiasi luogo, senza che vi siano dei problemi particolari.

I due modelli saranno comunque in grado di offrire un’affidabilità incredibile per quanto riguarda le prestazioni relative ai comandi che gli vengono impartiti dall’utilizzato.

USB 3.0 oppure USB 2.0: trasferimento dati più veloce

Bisogna sottolineare che, un altro dato che deve essere preso in considerazione, nel momento in cui si deve acquistare il disco esterno per i computer, è rappresentato dalla velocità di trasferimento dei dati.

Quando bisogna copiare un file da un computer al disco esterno o viceversa, la velocità di trasferimento incide parecchio visto che, grazie ad essa, sarà possibile poter accelerare tale operazioni.

In questo caso bisogna capire quale modello fa al caso proprio, ma si può fare subito una grande distinzione: i più veloci sono quelli che sono compatibili con la dicitura USB 3.0.

Teoricamente, essi hanno una velocità che raggiunge un valore massimo di 4 Giga al secondo, anche se in realtà, la suddetta velocità non viene mai raggiunta e si assesta a dei valori che risultano essere leggermente inferiori.

I modelli prima analizzati sono tutti dotati del collegamento USB 3.0, il quale garantisce quindi una certa velocità nel momento in cui si decide di effettuare il trasferimento dei vari dati.

Procedendo effettuando una scelta di questo tipo, sarà possibile evitare che, anche un piccolo file che viene inviato sul disco o su un computer, impiegherà veramente pochissimo tempo per poter essere spostato, cosa che eviterà delle perdite di tempo a chi utilizza un disco esterno ed interne acquistare un modello che, sotto questo punto di vista, risulti essere eccellente.

I modelli Rugged: resistenti all’acqua e cadute

hard disk rugged waterproof

Infine, per quanto riguarda l’utilizzo degli hard disk esterni, quelli ideali sono quelli che, nella loro descrizione o nome, portano la dicitura Rugged.
Questo per un semplice motivo: essi hanno un particolare corpo in grado di poter evitare che, il disco stesso, possa subire dei danni.

Acqua, polvere ed altri elementi presenti nell’atmosfera, possono danneggiare il disco stesso: questo non accade coi modelli Rugged, che appunto riescono ad evitare che, questa tipologia di sostanze possano, in un qualche modo, danneggiare il disco e renderlo inutilizzabile.

Inoltre, bisogna sottolineare che questo particolare modello è anche in grado di essere resistente agli urti accidentali: una caduta da un’altezza media non causerà alcun tipo di danno al disco esterno, che sarà in grado di attutire l’urto ed evitare di rompersi a causa della distrazione dell’utilizzatore.

B0058VIWTM LaCie 301558 1TB Rugged Mini USB 3.0 | USB 2.0
B005C2BNJI LaCie 301984 1TB Rugged Triple USB 3.0 USB 3.0 | USB 2.0 | FireWire 800

A far parte di questa famiglia vi sono i dischi esterni della Lacie, la quale è una delle poche case produttrici che ha pensato a quest’eventualità: i diversi modelli saranno in grado di adattarsi a coloro che effettuano molti viaggi e che non riescono a separarsi dal loro disco esterno.

Queste sono tutte le varie caratteristiche che devono essere prese in considerazione nel momento in cui bisogna comprare un disco esterno per il proprio computer: in questo modo, con tutti i vari dati analizzati e compresi, sarà possibile poter effettuare una scelta che risulta essere precisa e che soddisfi le proprie esigenze.

Matteo Hsia