hardwareIn evidenza

Meglio Mac o PC Windows? Quale scegliere e perchè?

pcvsmacqualecomprare
Visite

PC o MAC, qual’è il migliore? La domanda da un milione di dollari! La diatriba fra amanti del Macintosh e strenui difensori del sistema operativo Windows è sempre accesa e attuale; per gli esperti di informatica si tratta quasi di una tematica esistenziale che non porta mai a una posizione oggettiva: chi è pro Mac, sceglierà sempre la Apple e chi è pro Windows non accenna a cambiare posizione. Ma come spesso capita, la verità, o ragione non sta mai da una parte sola.

La Apple negli ultimi anni, grazie a prodotti come iPhone, iPad e iPod e un’eccellente campagna di marketing è riuscita a diventare un marchio talmente di moda che quasi chiunque oggi possiede almeno un oggetto marcato Apple; tutto ciò ha portato a un aumento anche delle vendite dei famosi computer Macintosh, (una volta esclusiva di grafici e “addetti ai lavori” in ambito informatico) anche a utenti medi che non fanno altro che usare word e navigare su internet.

Stabilire quale prodotto sia migliore in assoluto, non solo non è banale ma sopratutto non è utile. Ciò che serve è sapere quale prodotto sia più adatto alle proprie esigenze.

Prezzi, caratteristiche e sistema operativo

portatilepcmackbookpro

Generalmente il Mac, sia Macbook oppure Macbook Pro si piazza su tutta un’altra fascia di prezzo, rispetto ai cugini di altre marche che montano sistemi operativi Windows, quindi a chi deve al massimo usare il pacchetto Office e navigare, consiglio vivamente di risparmiare i soldi e acquistare un PC senza preoccuparsi troppo delle caratteristiche tecniche, ma di basarsi esclusivamente sul prezzo e, se lo si considera un particolare importante, tenere anche in considerazione l’estetica.
Non sono poche infatti le persone che scelgono un Macbook Air solo per un discorso estetico.

Il discorso è totalmente diverso se al computer si richiedono prestazioni elevate, affidabilità e stabilità nel tempo. Personalmente ho usato il Mac all’università, quando il più piccolo iBook da 15 pollici costava 1.200,00 euro, e con un processore da solo 1 GHz, riuscivo a usare Final Cut, iTunes e Photoshop contemporaneamente senza avere il minimo intoppo.
I prezzi non sono minimamente scesi ma le prestazioni sono ulteriormente migliorate, le risorse hardware di un Macbook ad esempio sono: un processore Intel Dual Core 2 da 2,26 Ghz, 1066 Mhz di FSB e 3 MB di cache L2, una memoria RAM da 2 GB e un hard disk fino a 320 GB; un personal computer che monta Windows 7 (tralascio Windosws 8 perché non sembra raccogliere molti consensi sul mercato), nemmeno scherza ad hardware, anzi è decisamente prestante!

La differenza però non sta tanto nell’hardware, per quanto fondamentale sia, ma nel sistema operativo e senza ombra di dubbio il sistema OS X è superiore. Basato su Unix, si comporta in maniera più stabile e anche da un punto di vista dell’ottimizzazione delle risorse è più efficiente e sicuro.
In passato però, prima del boom modaiolo dell’iQualsiasi cosa, usare il Mac per scopi più frivoli, o per giocare era molto complicato per via della difficile reperibilità delle versioni per Apple, ora invece è molto semplice, anzi si assiste quasi a un’inversione di tendenza per quanto ancora Windows sia il sistema operativo ancora più diffuso sia nella pubbliche amministrazioni che nelle case.

In generale quindi Mac OS è migliore e i computer Apple sono talmente curati dal punto di vista del design che molti li scelgono solo per una question di status, ma poiché il prezzo è notevole non mi sento di consigliarlo se non in caso di necessità.
Sarebbe come comprarsi una Ferrari per girare nel quartiere e mostrare a tutti che se ne possiede una!
Ciò non significa che i computer Windows non siano buoni in assoluto, ma richiedono molte estensioni hardware che portano anch’esse a un incremento dei costi, ma comunque inferiori soprattutto se si è degli utenti medio-esperti e si configura bene il PC al momento dell’acquisto con un hardware a seconda delle nostre esigenze.

Video 2016 / 2017 su cosa ne penso sulla questione se è meglio comprare un MAC o un PC Windows:

Il consiglio quindi è semplice: valutare bene le necessità e il budget senza farsi troppo influenzare da questa epidemia di inutilissime App che sembrano voler controllare ogni istante e azione della nostra vita. Voi cosa ne pensate? Mac o PC Windows?

Matteo Hsia