Scopri anche…

AppleConsigli Acquisti OnlineiPhone

iPhone 6S, 6S Plus da 16GB 64GB o 128GB? Quale taglio di memoria scegliere?

iPhone 6S quale comprare
Visite

Già dal precedente iPhone 6 la scelta del taglio di memoria poteva essere un problema e con l’iPhone 6S si sperava che Apple si decidesse di togliere il modello da 16GB visto che con le ultime novità introdotte potrebbe essere ancora più facile esaurire lo spazio disponibile.

Il primo campanello di allarme che ha fatto capire che il taglio da 16GB su un iPhone potesse risultare poco è stato quando Apple ha rilasciato iOS8 dove anche io sul mio iPhone 5 da 16GB ho riscontrato il problema dello spazio visto che l’aggiornamento richiedeva uno spazio disponibile spropositato. Altro problema è il peso di applicazioni e giochi insieme alla possibilità di archiviare foto e video sempre più pesanti.

Unendo tutti questi fattori insieme ad altri visto che l’utilizzo di un iPhone varia da persona a persona è facile intuire che il taglio da 16GB risulta essere poco.

Al momento i tagli di memoria interna anche per iPhone 6S e iPhone 6S Plus sono rimasti da 16GB, 64GB e 128GB.

Sei indeciso se comprare un Samsung Galaxy S6 Edge, S6 Edge Plus, Note 5 o un iPhone 6S? Scopri cosa ne penso…

Live Photos e video 4K: Quanto occupano?

Con iPhone 6S e iPhone 6S sono state introdotte la possibilità di salvare foto con la modalità Live Photos. Questa modalità di scatto che permette di animare le nostre foto con un secondo prima e un secondo dopo lo scatto occupa il doppio dello spazio rispetto ad una foto normale. Risultato? Una foto può pesare oltre i 12MB.

live photo iphone 6s

Se pensavate che Live Photos fosse il male peggiore, niente paura perchè se stavate pensando di utilizzare anche la registrazione di video con risoluzione 4K, allora dovete sapere che questo formato occupa molto e si parla di circa 400MB per 1 minuto di registrazione.

Facendo una botta di conti e aggiungendo anche l’installazione di qualche applicazione e gioco insieme alla musica è facile intuire che il taglio di memoria da 16GB risulta essere poco per molti utenti a meno che non decidiate di non utilizzare queste novità insieme ad alcuni accorgimenti che vedremo a seguire.

iPhone 6S da 16GB o da 64GB? Meglio ancora da 128GB

Ma veniamo alle cose serie, ovvero ai prezzi che avranno i vari modelli di iPhone 6S e che potete trovare anche nel post dedicato insieme alle caratteristiche tecniche.

iPhone 6S:

  1. 16GB: 779 euro
  2. 64GB: 889 euro
  3. 128GB: 999 euro

iPhone 6S Plus:

  1. 16GB: 889 euro
  2. 64GB: 999 euro
  3. 128GB: 1109 euro.

Note: I prezzo potrebbero essere leggermente diversi, ma in linea di massima non dovrebbero cambiare di molto.

Sono sicuro che il prezzo farà la sua buona parte durante la scelta a meno che non decidiate di prenderlo con un contratto. In caso contrario fra un modello ed un altro la differenza di prezzo è di 110 euro considerando che comunque si parte da una cifra già alta.

La scelta che potrebbe essere “più sensata” in termini di ottimizzazione costi/praticità in futuro è puntare sull’iPhone 6S da 64GB. Inutile dire che ancora meglio è la versione da 128GB in caso abbiate la possibilità di prendere questo taglio.

Cosa faccio se punto all’iPhone 6S da 16GB?

Se invece decidete di acquistare un iPhone 6S dal taglio di 16GB dovrete sapere già che il vostro utilizzo dovrà essere ponderato ed in alcuni casi ricalibrato. Con questo voglio dire che se inizierete a installare due o tre giochi pesanti insieme ad un centinaio di foto e qualche video sarà facile esaurire la memoria del telefono con la conseguenza che dovrete cancellare qualcosa.

Il consiglio che vi posso dare se puntate alla versione da 16GB è quello di utilizzare un servizio in cloud come iCloud o altri simili che possono essere Google Drive, DropBox e molti altri ancora.

Leggi anche le due guide per cancellare file inutili e liberare spazio su iPhone e  iPad:

  1. Come fare pulizia e liberare spazio su iPhone e iPad
  2. Come eliminare file inutili e aumentare lo spazio disponibile

Utilizzando questi servizi potrete liberare spazio utile in modo da recuperare in seguito foto, video e altri file sui rispettivi servizi che deciderete di utilizzare.

Se invece avete adocchiato un iPhone 6 o iPhone 6 Plus visto il calo dei prezzi con l’uscita del nuovo modello, la scelta di optare per la versione da 64GB potrebbe avere il suo senso visto che funziona comunque molto bene e avrebbe lo stesso prezzo della versione da 16GB del 6S…

E voi avete già scelto quale modello di iPhone 6S comprare?

Matteo Hsia