AndroidApplicazioniGuide Consiglisoftware

Easy App Lock Manager: ottimizzare, spostare le applicazioni, impostare una password…

Come spostare app e giochi su memoria esterna microSD e fare spazio a nuovi file più importanti mantenendo ottimizzato il sistema operativo.

ottimizzarespostareapplicazioni
Visite

Easy App Lock Manager è un’altra applicazione android gratuita all-in-one che ci permette di gestire le nostre applicazioni al meglio grazie ad una serie di funzioni al suo interno. Fra le funzioni principali che possiamo trovare al suo interno è presente la possibilità di ottimizzare lo spazio utilizzato, sapere quali applicazioni è possibile spostare sulla micro SD e impostare una password sulle applicazioni che vogliamo proteggere…

[AGGIORNAMENTO MAGGIO 2015] L’applicazione Easy App Lock Manager è stata rimossa, ma ho aggiornato il post in modo da avere delle valide alternative.

Appena provata, l’applicazione è davvero semplice da utilizzare e al suo interno sono presenti anche le funzioni presenti con Clean Master. Oltre a poter ottimizzare la memoria occupata, spostare le applicazioni e impostare una password potremo anche classificare, chiudere, disinstallare e fare il backup delle applicazioni.

EasyAppLockManager

Come potete vedere è possibile trovare tantissime funzioni che potrebbero ritornarci utili sia per poter ottimizzare e magari velocizzare il nostro smartphone android che per proteggere la nostra privacy sulle applicazioni come messaggi, whatsapp, facebook, etc. etc…

Per chi volesse provare gratis Easy App Lock Manager qui dove è possibile effettuare il download sul Play Store Android:

L’applicazione è stata rimossa, ma qui potete trovare la sezione di dove poter scaricare e installare applicazioni simili.

Perchè spostare le applicazioni e giochi Android su memorie esterne microSD

Uno dei motivi per cui si ha bisogno di spostare applicazioni e giochi Android dalla memoria interna di uno smartphone / tablet è dovuto dal fatto che abbiamo comprato un modello con poco spazio di archiviazione.

Se abbiamo comprato un telefono un tablet android con memoria espandibile potremo effettuare questa operazione consapevoli che ci potrebbero essere dei rallentamenti e dei blocchi anomali visto che la memoria interna è sempre migliore rispetto a questa seconda soluzione.

Fatta questa premessa ecco le applicazioni che ci permettono di trasferire le applicazioni da memoria interna e memoria esterna micro SD:

  1. Link2SD
  2. Spostare app su scheda SD
  3. App2SD facile

Sugli smartphone di ultima generazione questa operazione dovrebbe essere già disponibile nelle impostazioni di default, ma installando questo genere di applicazione potrebbe essere più semplice la gestione delle applicazioni su SD esterna e quelle rimaste sulla memoria interna del telefono.

Se vi ricordate avevo scritto anche un articolo di dove vi parlavo che spostare le applicazione su memorie esterne microSD poteva creare riavvii automatici e arresti anomali il più delle volte dovuto a modelli di micro SD scadenti o comunque troppo lente per gestire applicazioni e giochi allo stesso modo della memoria interna del telefono.

Concludo ricordandovi sempre di comprare uno smartphone o tablet con un quantitativo di memoria interna di almeno 8GB se non superiore. Ovviamente questo solo se il modello che andrete a scegliere rientra nel vostro budget.

Quale memoria SD comprare?

Il consiglio se lo spazio non è sufficiente per le vostre esigenze è quello di comprare un modello il più veloce possibile guardando anche il prezzo ovviamente. Con l’arrivo di nuovi modelli anche microSD classe 10 che inizialmente costavano un fiore all’occhiello hanno calato il loro prezzo. Il taglio ovviamente dovrà essere proporzionale alle vostre esigenze di salvataggio dati su smartphone e tablet Android.

Spostare le applicazioni su memoria microSD esterna? Con l’ultimo update Sony a KitKat è possibile!

Con l’ultimo aggiornamento di Android 4.4 KitKat sul Sony Xperia T2 Ultra ha introdotto una interessante novità: ora è possibile spostare le applicazioni anche sulla memoria esterna microSD.

Una novità che probabilmente potrebbe essere riportata anche su altri modelli con Android 4.4 KitKat o che devono ancora ricevere questo update. Con il nuovo aggiornamento ora nella schermata della singola applicazione potremo avere un pulsante dedicato move to SD Card che ci permetterà quindi di spostare l’app di nostro interesse su microSD.

Senza dover installare applicazioni esterne ci basterà andare nelle impostazioni, selezionare la voce applicazioni e selezionare una di quelle che abbiamo scaricato. Ora non ci basta che cliccare sul pulsante magico Move to SD Card per poter iniziare a liberare spazio nel caso le memoria interna sia piena o vi da un messaggio di spazio esaurito o insufficiente.

spostareapplicazioniandroidmicrosd

E per gli altri smartphone Android?

Per gli altri smartphone che con hanno avuto un aggiornamento simile o che non possono comunque spostare le applicazioni su memoria esterna microSD esistono tante soluzioni alternative da poter scaricare dal Play Store. Una di queste è Easy App Lock Manager.

Il consiglio rimane comunque quello di scegliere se si può uno smartphone con almeno 8GB di memoria interna o superiore visto che alla fine dei conti questa risulta essere sempre più veloce e performante!

Matteo Hsia