DJI SPARK: quanto costa, caratteristiche tecniche e funzioni con Gesture
Matteo Hsia
24 maggio 2017

Dopo diverse notizie ecco l’annuncio ufficiale di DJI SPARK, un piccolo drone Selfie in grado di racchiudere tanta tecnologia al suo interno. Qui a seguire tutte le caratteristiche tecniche e quello che c’è da sapere su DJI Spark.

Guardando le prime informazioni, immagini e video sul DJI SPARK sembra proprio che DJI abbia fatto qualcosa alla portata di tutti e se tutte le funzioni che si possono vedere dovessero funzionare, allora il produttore penso che abbia fatto proprio bingo.

Partiamo dai puri dati tecnici del piccolo Drone.

Autonomia Batteria, Distanza, Fotocamera e velocità

  • Autonomia batteria 16 minuti
  • Distanza con radiocomando 2KM
  • Velocità massima 50 KM/H
  • Fotocamera 12 Megapixel con Gimbal
Versione base:

Versione Fly More Combo:

Video ufficiale DJI Spark:

Quanto costa DJI Spark? Prezzo versione base e Fly More Combo

Quello che c’è da sapere è che DJI Spark sarà venduto in due versioni dove la principale differenza sarà nel radiocomando. Infatti nella versione DJI Spark base non sarà presente il radiocomando ed avrà un prezzo di 599 euro. Oltre al radiocomando ci saranno anche altre differenze nel contenuto della scatola.

La versione con radiocomando avrà un prezzo di 799 euro e si chiamerà DJI Spark Fly More Combo ed oltre al radiocomando nella scatola ci sarà anche una batteria in più, 2 eliche in più, protezioni per le eliche, carica batteria multiplo e borsa più grande.

Quindi nella versione base sarà possibile controllare il drone tramite l’applicazione, mentre nella versione Fly More Combo anche con il radiocomando. La differenza di prezzo giustifica sicuramente gli accessori in più presenti nella versione Fly More Combo.

Fra gli accessori che sarà possibile acquistare del DJI Spark sarà possibile personalizzare anche il colore della scocca superiore potendo scegliere fra giallo, verde, blu, rosso e bianco.

Funzioni, voli intelligenti e novità su DJI Spark

DJI Spark ha tutte le modalità di volo intelligente del DJI Mavic PRO con la possibilità di controllare il drone con delle gesture manuali. Potremo ad esempio spostare il drone muovendo una mano o scattare una foto formando con le mani un rettangolo.

DJI Spark sarà compatibile per essere utilizzato anche con i DJI Googles permettendoci di poter provare anche la modalità FPV .

Come per altri droni DJI sarà possibile sfruttare la funzione di ritorno a casa automatico ed i sensori per poter evitare i possibili ostacoli sul nostro tragitto.

Per concludere oltre a poter effettuare riprese video, foto e selfie sarà possibile divertirsi grazie alla modalità Sport presente sul DJI Spark.

Per chi volesse approfondire l’argomento può visitare la pagina sul sito ufficiale di DJI. Alla pagina è possibile trovare anche domandi molto interessanti che potrebbero venirci in mente una volta comprato il drone come ad esempio quando e quante volte caricare la batteria se non lo si utilizza per molto tempo, come decollare, quali sono le modalità di volo intelligente e molto altro ancora…

B01M1080NT DJI Drone Mavic Pro Fly More Combo con Videocamera 4K/30 fps, 12MP, Grigio

Ora non resta che attendere la disponibilità prevista per la metà di Giugno 2017.