Guide Consigli

Differenze tra POP3 e IMAP: quale scegliere, vantaggi e svantaggi

Una cosa da sapere se dovete gestire uno o più caselle di posta elettronica è la differenza fra POP3 e IMAP.

differenze pop3 imap
472Visite

Molto spesso si attiva una casella di posta elettronica o si configura su un altro computer un client di posta senza sapere la reale differenza fra POP3 e IMAP. Sapere questa differenza ci potrebbe salvare da problemi futuri in caso di una eventuale perdita di dati o cambio del computer.

Senza dilungarci troppo vediamo rispettivamente entrambi i protocolli per capire alla fine di questa guida qual’è la soluzione migliore da adottare.

Protocollo POP3

POP3 sta per Post Office Protocol version 3 e lavora nel seguente modo:

  • con questo tipo di protocollo i messaggi che andremo a scaricare sul nostro client di posta (pc, smartphone, tablet, etc. etc.) saranno salvati sul nostro computer cancellandoli dal server

Vantaggi

  1. Risparmio di spazio sul server
  2. Essendo salvati in locale i messaggi potranno essere letti anche senza connessione internet una volta scaricati
  3. Possibilità se previsto di salvare i messaggi sul server
  4. Potrebbe avere un costo minore se si acquista un servizio esterno

Svantaggi

  1. Se sul server non si prevede il salvataggio delle mail e sul nostro computer viene formattato o perso, perderemo tutte le nostre mail
  2. Se si accede da più dispositivi alla posta elettrica il rischio è quello di avere la posta sparsa per i vari dispositivi a seconda di dove l’abbiamo scaricata. Quindi si dovrà usare l’indirizzo di posta esclusivamente da una postazione
  3. Meno veloce nello scaricare i messaggi in caso avessimo tanti messaggi in coda e se si accede per la prima volta
  4. Occupa più spazio sul dispositivo in cui andremo a scaricare i messaggi

Protocollo IMAP

IMAP sta per Interactive Mail Access Protocol e lavora nel seguente modo:

  • i messaggi possono essere letti dai vari client di posta (pc, smartphone, tablet, etc. etc.) salvandoli in una memoria temporanea rimanendo salvati sul Server.

Va di conseguenza che vantaggi e svantaggi saranno il contrario di POP3…

Vantaggi

  1. La nostra casella di posta sarà accessibile da tutte le postazioni con tutti i messaggi da più persone
  2. Risparmio di memoria sul computer e smartphone
  3. Consultazione dei messaggi più veloce
  4. Non perderemo nessun messaggio se si cambia computer, lo si perde o si formatta
  5. Potremo comunque salvare le email in locale
  6. Più sicuro avendo un sistema crittografato

Svantaggi

  1. Non potremo consultare la posta senza connessione internet
  2. Occupa spazio sul server
  3. Se si compra un servizio esterno potrebbe costare di più.

Conclusioni su quale scegliere

Messo a confronto gli svantaggi e vantaggi è quasi spontaneo dire che la scelta migliore sarà nella maggior parte dei casi IMAP per la sua maggiore flessibilità in caso di perdite di dati e possibilità di essere utilizzata da più dispositivi insieme.

In caso di costi elevati perchè dovete avere più caselle attive potreste valutare di attivare delle caselle POP3 solo se dovete accedere solo voi a quella casella e se pensate di dover accedere ai messaggi scaricati anche senza connessione internet.

Matteo Hsia