ApplicazioniiPhone

Come pulire iPhone e Applicazioni utili

Quali app utili installare per la pulizia di file spazzatura e mantenere veloce e ottimizzato il tuo iPhone diventato lento con il normale utilizzo.

come pulire iphone applicazioni
Visite

Se la memoria del vostro iPhone è sempre piena potremo trovarci in due situazioni, ovvero che tutto quello che è salvato al suo interno è importante e che quindi abbiamo sbagliato il taglio di memoria durante l’acquisto, oppure che non abbiamo mai avuto voglia di cancellare niente e quindi potremo recuperare diverso spazio utile potendo continuare ad usare il nostro iPhone.

In entrambe le situazioni potremo avere comunque un rimedio senza dover comprare un nuovo iPhone.

Cancellare foto e video che non avete intenzione di mantenere

Sembrerà banale, ma se non avete mai avuto intenzione di cancellare niente fino a quando la memoria del vostro iPhone non si è riempita fino a darvi il messaggio di memoria insufficiente, andare ad eliminare foto e video potrebbe risultare essere una prima soluzione per rimediare a questo problema.

La seconda cosa da sapere è che su iPhone se non avete cancellato foto e video una seconda volta dalla cartella File Eliminati di recente, la memoria rimarrà comunque piena visto che non avete eliminato realmente i file multimediali.

Quindi per eliminare foto e video ecco cosa dovremo fare:

  1. Aprire l’applicazione Foto ed entrate dentro la cartelle Rullino Foto

  2. Una volta entrati dentro il rullino foto clicchiamo sul pulsante in alto a destra Seleziona e andiamo a scegliere tutte le foto da eliminare
  3. Una volta selezionate clicchiamo sull’icona Cestino e diamo conferma per eliminare le foto ed i video selezionati
  4. Ok non è finita perchè in questo modo non avremo ancora liberato niente perchè come anticipato dovremo andare a eliminare le foto e video appena cancellati nella cartella Eliminati di Recente e cliccare anche qui il pulsante Seleziona in alto a destra e decidere se Eliminare tutto.
  5. Una volta cliccato su Elimina Tutto avrete liberato in modo definitivo la memoria del vostro iPhone.

Vi ricordo che questa cartella può essere utilizzata per recuperare foto e video cancellati per sbaglio.

Come individuare le applicazioni che occupano di più e che non ci servono

La seconda cosa che dobbiamo fare è disinstallare tutte le applicazioni che non usiamo e che non ci interessa avere sul nostro iPhone e per farlo potremo andare in Impostazioni-> Generali -> Spazio libero iPhone e guardare quali occupano di più in modo da capire se è il caso o meno di disinstallarla.

Una volta individuato le applicazioni da disinstallare ci basterà ritornare sulla schermata principale e tenere premuto sull’icona dell’applicazione che vogliamo disinstallare e premere X.

Cancellare cache del browser internet

Una cosa che non facciamo quasi mai è quello di cancellare la copia cache dei dati durante la navigazione internet. Immagini e altri dati dei siti caricati potrebbero appesantire il nostro iPhone.

In base al browser internet che state utilizzando dovremo entrare nelle sue impostazioni e decidere di cancellare i dati che hanno salvato i siti web durante la nostra navigazione.

Cancellare cache in Safari

Per cancellare la cache in Safari ci basterà entrare nelle Impostazioni, cercare Safari e una volta selezionato il browser cliccare su Cancella dati siti Web e Cronologia.

Cancellare cache su Google Chrome

In caso usiate Google Chrome, aprite l’applicazione ed entrate nelle impostazioni tramite i 3 pallini in alto a destra, selezionate impostazioni ed una volta dentro andiamo su Privacy e clicchiamo su Cancella dati di Navigazione. Qui potremo decidere anche in modo preciso cosa andare a cancellare.

Applicazione per pulire il nostro iPhone

Per i più pigri e che vogliono usare un’applicazione automatica vi segnalo Power Clean disponibile gratuitamente sull’App Store. Con un semplice click una volta installata potremo liberare la memoria da file inutili, doppi, foto simili e altre ottimizzazioni per ridare vita al nostro iPhone.

Oltre ad ottimizzare la memoria potremo testare anche la velocità della nostra rete.

Soluzione alternativa in caso vogliate aumentare la memoria e non volete cancellare niente

Per chi invece non potesse cancellare niente sul proprio iPhone può optare per delle chievette USB con cavetto lightning che ci permettono di trasferire e salvare nuovi dati anche se la memoria interna è piena. Un esempio di chiavetta che ho recensito insieme al suo funzionamento la potete trovare qui a seguire.

Penna USB Aukey: come aumentare la memoria su iPhone e iPad e trasferire i dati senza iTunes

Spero che con queste dritte possiate ritrovare pace con la memoria del vostro iPhone.

Matteo Hsia