Aukey Action CAM 4K AC-LC2: recensione, impressioni, come registra e guida su come usare
Matteo Hsia
6 giugno 2017

Alla ricerca di un’action cam economica? Allora oggi vediamo un nuovo modello dell’Aukey che sto provando in questi giorni e che mi sta sorprendendo nonostante il prezzo sotto le 70 euro. Il modello in questione è la nuova Aukey Action CAM 4K AC-LC2.

Premessa: da tenere sempre in considerazione la fascia di prezzo in cui viene proposta l’action camera. Per vedere il prodotto su Amazon potete seguire questo link.

Specifiche tecniche

  • Risoluzione video: 4 K (25FPS), 2.7 K (30fps), 1080p (60fps), 1080p (30fps), 720p (120fps), 720p (60fps)
  • Risoluzione foto: 12 MP, 8 MP, 5 MP, 4 MP
  • Grandandolo 170º
  • Memorizzazione: 32 GB Micro SD Card (max), classe 10 + consigliata (non incusa)
  • Interfaccia USB: USB 20
  • Tempo di ricarica della batteria: 2 ore
  • Tempo di registrazione: fino a 90 minuti
  • Impermeabile fino a 30 metri con il case
  • Peso: 64 Grammi
  • Dimensioni: 59 X 41 X 25 mm

Posso già dirvi che ho provato l’action camera con una microSD veloce da 64GB e non ho avuto nessun tipo di problema!

Contenuto della scatola

Galleria foto Aukey Action CAM 4K :

Fra i punti a favore di questo modello possiamo trovare il contenuto della scatola davvero ricca di accessori, supporti e soprattutto due batterie per darci la possibilità di non rimanere a secco.

Fra gli accessori che ho trovato indispensabili e che dovrebbero esserci in tutte le action cam vi segnalo:

  • Telecomando per controllare la videocamera da lontano
  • Case impermeabile
  • Seconda batteria

Non che gli altri accessori siano inutili, ma fra quelli che mi sono subito saltati all’occhio e che mi hanno sorpreso vi segnalo questi 3 anche perchè avevo già acquistato un kit di accessori che prevede attacchi, supporti, galleggianti e molto altro ancora.

Video Unboxing + test video in notturna, 1080P, 2K e 4K

Qui a seguire vi condivido il video unboxing ed i primi video che ho potuto registrare nelle diverse risoluzioni con una prima prova notturna giusto per farci un’idea della qualità del sensore.

Se avete notato le riprese di giorno sono molto buone, mentre in condizioni di scarsa luce è possibile notare che l’action cam cattura molta luce con le impostazioni di default. Magari andando a cambiare l’esposizione si potrebbe migliorare il risultato anche durante le riprese notturne.

Dove comprare su Amazon Italia:

B072NZTMGJ AUKEY Action Cam 4K Ultra HD, WiFi e 2.4 GHz Telecomando, Impermeabile, Accessori Kit

Qualità costruttiva, peso e dimensioni

La qualità costruttiva generale l’ho trovata molto buona e nonostante le sue dimensioni più grandi rispetto alla mia GoPro Hero 5 Session risulta essere più leggera con il vantaggio di avere anche il display LCD in modo da ovviare all’applicazione che comunque è presente con l’action cam.

Le dimensioni sono comunque compatte se paragonate ad altre action cam tenendo sempre presente che in questo modello è presente il display LCD per poter vedere sempre l’anteprima di cosa stiamo inquadrando oltre alla possibilità di accedere e cambiare impostazioni velocemente.

Applicazione, controllo remoto e istruzioni in italiano

Altro vantaggio che posso segnalarvi sono le istruzioni in Italiano sia nel manuale che all’interno del software dell’action cam. Per accedere ai menu di navigazione ci basteranno pochi secondi per capire come fare:

  • Tasto Mode davanti alla videocamere per accedere alle impostazioni
  • Tasti con le frecce laterali per muoverci dal menu
  • Tasto in alto alla videocamera per dare l’OK ad una impostazione
  • Tasto Mode per tornare indietro in un menu

L’applicazione per controllare l’action cam si chiama iSmart DV ed è disponibile sia per smartphone Android che iPhone. Qui dove scaricare l’applicazione:

L’applicazione risulta essere molto intuitiva e quello che dovremo fare la prima volta sarà accendere il Wifi dall’action cam tramite il pulsante della freccia in basso posizionato nella parte laterale.

Sul nostro smartphone dovremo cercare la rete Wifi Aukey AC-LC2 e collegarci inserendo la password 1234567890. Una volta collegati alla rete Wifi dell’action cam dovremo aprire l’applicazione iSmart DV e cliccare sul pulsante + per aggiungere un nuovo dispositivo, in questo caso l’action cam AUKEY.

Se avrete fatto tutto in modo corretto potremo vedere l’anteprima in tempo reale sullo schermo del nostro smartphone potendo cambiare le impostazioni video e foto direttamente dall’applicazione. Potremo anche consultare la galleria foto e video dell’applicazione oltre che dal display dell’action cam.

Nell’applicazione non sono riuscito ancora a trovare le impostazioni per cambiare la lingua anche se comunque risulta essere sempre intuitiva.

Continuando con il discorso del controllo da remoto potremo sempre usare il telecomando per avviare una registrazione quando siamo lontani dall’action cam. Il mio primo utilizzo sarà sicuramente la prova sul drone dove sarà possibile accendere finalmente l’action cam comodamente anche quando il drone è in volo.

Qualità video, stabilizzatore e modalità

Arriviamo alle cose importanti, la qualità dei video! Sarò breve ma conciso non essendo il massimo esperto in questo campo.

La qualità dei video con luce posso dire semplicemente che mi aspettavo peggio e anzi ha sorpreso le mie aspettative. A mio avviso la risoluzione migliore continua ad essere la 1080P a 60 FPS e non solo su questa action cam, ma anche su altri modelli. Da considerare che si avrà un grandangolo di 170 gradi sempre.

Per quanto riguarda invece i video in 4K e 2K considerate sempre che in questa fascia di prezzo sono interpolati tramite software, ma in caso doveste trovare un’action cam a questo prezzo con 4K reale fatemelo sapere nei commenti!

Stabilizzatore sì stabilizzatore no? Altro cosa da considerare è che non sarà presente uno stabilizzatore dei video. Nella scheda tecnica infatti non viene menzionato, ma dalle registrazioni che ho potuto vedere non è presente lo stabilizzatore per i video a meno che non ne sia presente uno digitale.

Aggiornerò la recensione non appena riuscirò a fare la prova sulla macchinina RC che avevo fatto con la GoPro Hero 5 e magari sul drone da racing insieme alla recensione video completa.

Video prova stabilizzatore (sempre che esista su questo modello) sulla mia auto RC:

Dopo essermi rivisto la video ripresa sull’auto RC, ancora una volta il mio pensiero è stato “Avrei detto molto peggio”… Paragonandolo a quello della GoPro Hero 5 Session posso solo che ritenermi soddisfatto visto che costa meno della metà.

Altra pecca che potrebbe interessare a qualcuno è la modalità TimeLapse e Slow Motion che non sono presenti in questa action cam. Insomma tutto dipende se vi servono o meno queste modalità.

Display LCD

Il display è un altro vantaggio di questa action cam dove vi posso assicurare che si può vedere molto bene l’anteprima di quello che stiamo inquadrando potendo sempre sapere la modalità e la qualità della risoluzione che stiamo utilizzando.

Il display così grande e definito ci aiuterà anche per navigare nei vari menu e consultare la galleria fotofografica.

Autonomia Batteria

Anche l’autonomia della batteria è da tenere presente perchè quando dovremo registrare video e fare foto non dovremo mai rimanere senza batteria. Nella scatola sono presenti due batteria con un’autonomia dichiarata di 90 minuti. Per quanto mi riguarda posso dire che l’autonomia è molto buona anche sotto stress con connessione Wifi attiva.

Una cosa che ho notato rispetto ad altre action cam è che scalda anche di meno quando è sotto stress.

Conclusioni

Nel complesso l’Aukey Action CAM 4K AC-LC2 mi sta piacendo molto per il fatto che a questa fascia di prezzo è possibile fare dei video di buona qualità potendo avere tanti accessori in dotazione utili.

Non la consiglio per chi cerca un’action cam con stabilizzatore (anche se il risultato non è malvagio), modalità timelapse e slow motion incorporato!

Per chi deve iniziare o volesse avere un’action cam da battaglia o comunque per fare riprese non professionali posso solo che consigliarla.

Per qualsiasi dubbio su come usare l’action cam potete commentare nei commenti.