Novità Apple 2017: iMac Pro, iPad Pro, MacBook Pro, macOS High Sierra e iOS 11
Matteo Hsia
7 giugno 2017

Durante il WWDC 2017 sono stati presentati tanti prodotti e novità in arrivo sull’ecosistema Apple. Per chi se le fosse perse qui a seguire un “breve riepilogo” di quello che è stato presentato durante il WWDC 2017.

Durante l’evento WWDC 2017 sono stati presentati i nuovi iMac Pro, iPad Pro, MacBook Pro insieme ai nuovi sistemi operativi macOS High Sierra, iOS 11watchOS 4.

iMAC PRO prezzo e caratteristiche tecniche

Partiamo subito da una delle novità più importanti presentati durante l’evento dove il protagonista è il nuovo iMAC PRO. Tanta potenza dove il prezzo di partenza per il “modello base” dotato comunque di un hardware potente sarà intorno ai 5000 euro.

iMAC PRO si propone sempre come soluzione ALL-IN-ONE permettendoci di avere anche un prodotto di design. Al suo interno è possibile trovare tutto l’hardware necessario per lavorare in progetti dove è richiesta molta potenza.

Partendo già dal processore è possibile trovare nella versione più completa una CPU XEON a 18 core con Turbo Boost fino a 4.5 Ghz con cache fino a 42MB. Questo ci permetterà di montare video 4K senza problemi e rallentamenti.

La RAM supportata potrà essere fino a 128GB ECC DDR4 a 2666MHz affiancata da un’unita SSD da 1TB

Per la scheda grafica è stata scelta una Radeon PRO Vega da 8GB / 16GB in grado di portare una velocità 3 volte superiore rispetto alla generazione di iMAC precedente.

Tutto questo ci permetterà di collegare e gestire fino a due monitor con risoluzione 5K potendo realizzare anche progetti in realtà virtuale. Il pannello in dotazione è un 27 pollici con risoluzione 5K a 500 nit in grado di regalare una luminosità incredibile.

Video ufficiali:

Non è finita perchè con il nuovo iMAC PRO sarà possibile trovare un nuovo sistema di ventilazione in modo da avere performance sempre elevate, nuovo sistema audio formato da 4 altoparlanti stereo.

Fra gli accessori potremo trovare la nuova Magic Keyboard con tastierino numerico insieme al Magic Mouse 2 o al Magic Trackpad 2.

Il sistema operativo che vedremo a seguire sarà ovviamente macOS High Sierra.

Disponibilità e prezzi: iMAC PRO sarà disponibile da Dicembre ad un prezzo di partenza di 5000 euro.

Scheda tecnica

  • Display da 27″ Retina con risoluzione 5K (5120×2880 pixels), Luminosità 500 nit
  • Processore Xeon da  8‑core / 10-core / 18-core
  • Memoria RAM: 32GB / 64GB / 128GB ECC DDR4 a 2666MHz
  • Memoria per archiviare i dati: Unità SSD da 1TB / 2TB / 4TB
  • Scheda Grafica: GPU Vega con processore grafico Radeon Pro Vega 56 con 8GB di memoria HBM2 / processore grafico Radeon Pro Vega 64 con 16GB di memoria HBM2
  • Videocamera FaceTime HD a 1080p
  • Uscita video digitale Thunderbolt 3
  • Uscita DisplayPort nativa via USB‑C per gestire VGA, HDMI, DVI e Thunderbolt 2 tramite appositi adattatori
  • Altoparlanti stereo
  • 4 microfoni
  • Jack da 3,5 mm per cuffie
  • Ethernet 10 Gigabit
  • 4 porte Thunderbolt 3 (USB‑C)
  • 4 porte USB 3
  • Slot SDXC card con supporto per UHS‑II
  • Magic Keyboard con tastierino numerico (grigio siderale)
  • Magic Mouse 2 (grigio siderale)
  • Wi-Fi 802.11ac compatibile con IEEE 802.11a/b/g/n
  • Bluetooth
  • Dimensioni e peso
    Altezza: 51,6 cm
    Larghezza: 65 cm
    Profondità del sostegno: 20,3 cm
    Peso: 9,7 kg
  • Sistema operativo: macOS High Sierra

iPad PRO prezzi e caratteristiche tecniche

Presentato anche il nuovo iPad PRO dove oltre alla maggiore potenza è possibile trovare come elemento principale il nuovo display Retina da 10.5 pollici in grado di rendere tutto più fluido grazie ai suoi 120 Hz.  Tutto questo si traduce in un refresh dello schermo immediato. Oltre alla versione da 10.5 pollici sarà possibile trovare anche quella da 12.9 pollici.

Oltre allo schermo più grande rispetto all’iPad Pro da 9.7 pollici potremo avere anche un display più luminoso che viene può vantare addirittura un valore di 600 nit.

La potenza è affidata al nuovo processore 64 bit A10X Fusion a 6 core che ci permetterà di montare video 4K anche dal nostro iPad PRO o di creare presentazioni complesse. La nuova CPU è più veloce del 30% rispetto alla generazione precedente.

Il nuovo iPad PRO sarà venduto in autunno con iOS 11 che vedremo a seguire.

Video ufficiali:

Scheda tecnica

  • Display da 10.5 pollici (Risoluzione di 2224×1668 a 264 ppi ) / 12.9 pollici (Risoluzione di 2732×2048 pixel a 264 ppi)
  • Memoria interna64GB / 256GB / 512GB
  • Processore: Chip A10X Fusion con architettura a 64 bit / Coprocessore M10 integrato
  • Fotocamera posteriore da 12 megapixel:  sensore a 6 lenti con rivestimento dell’obiettivo in zaffiro, Zoom digitale fino a 5x, stabilizzatore ottico, Flash True Tone quad-LED, Filtro IR ibrido
  • Registrazione video fino a 4K a 30 FPS, HD (1080p) a 30 fps o 60 fps, HD (720p) a 30 fps, Video in slow-motion (1080p a 120 fps; 720p a 240 fps), Video Time-lapse con stabilizzazione
  • Fotocamera anteriore 7 Megapixels, video HD a 1080p
  • Colorazioni: Grigio siderale, oro rosa, oro, argento
  • Dimensioni e Peso
  • Wi-Fi 802.11a/b/g/n/ac; dual band (2,4GHz e 5GHz); HT80 con tecnologia MIMO
  • Bluetooth 4.2
  • Touch ID
  • Giroscopio a 3 assi
  • Accelerometro
  • Barometro
  • Sensore di luce ambientale

Prezzi e disponibilità

La disponibilità per l’iPad PRO è prevista per l’autunno con un prezzo di partenza di 739 euro per la versione da 10.5 pollici e di 909 euro per quello da 12.9 pollici.

WWDC 2017 Spot

MacBook PRO da 13 e 15 pollici 2017

Fra le novità presentate anche i nuovi MacBook PRO da 13 e 15 pollici ancora più leggeri e più potenti allo stesso tempo. La disponibilità è prevista già dal mese di Giugno 2017 con un prezzo di partenza di 1549 euro per il modello da 13 pollici e di 2899 euro per quello da 15 pollici.

Per la versione da 13 pollici sarà possibile ancora scegliere il modello con o senza touchbar, mentre per la versione da 15 pollici la touchbar è presente in ogni caso.

Per chi volesse approfondire l’argomento e le specifiche tecniche dei vari modelli disponibili può visitare questa pagina.

iOS 11 novità e quando verrà rilasciato

iOS 11 arriverà durante l’autunno dove le principali novità saranno le seguenti:

  • Nuova applicazione File per gestire e controllare tutti i nostri file. In pratica avremo un file manager dove trovare tutto quello che ci serve velocemente
  • La dock verrà visualizzata in tutte le schermate, potendola richiamare all’occorrenza. In questo modo potremo avere sempre a portata di mano le applicazioni che usiamo di più
  • Potenziamento del Multitasking e la visualizzazione di più schermate in una sola finestra. In pratica grazie allo Split View potremo sfruttare al meglio schermi grandi
  • Drag and Drop per spostare immagini e testi velocemente
  • Apple Pencil migliorato il sistema per prendere appunti velocemente con la penna potendo aggiungere note ovunque, firmare documenti e fare molto altro ancora
  • Tastiera QuickType migliorata anche la tastiera virtuale
  • Realtà Aumentata, Apple introduce con il framework ARKit la possibilità di sfruttare la realtà aumentata su iPhone e iPad potendo creare Applicazioni e giochi
  • Sistema intelligente su iPhone e iPad per apprendere le tue abitudini e capire cosa potrebbe servirti in tempo reale senza chiedere niente
  • Live Photos per creare video loop divertenti
  • Nuovi Filtri ed effetti per l’applicazione Fotocamera
  • Nuovo App Store
  • Nuovi adesivi, emoji e giochi per i tuoi messaggi
  • Siri migliorato per essere il più naturale possibile
  • Apple music nuovi brani e contenuti
  • AirPlay 2 per condividere i contenuti del tuo iPhone su altri dispositivi
  • Centro di controllo nuova grafica ed aspetto per il centro di controllo
  • Nuova Schermata di blocco per visualizzare tutte le notifiche senza sbloccare lo schermo
  • La modalità non disturbare potrà essere abilitata in automatico in determinate condizioni. Ad esempio quando ci mettiamo alla guida
  • Apple Mappe potenziate potendo consultare anche spazi interni come aeroporti e centri commerciali
  • Setup Automatico Apple ha pensato di rendere più facile la prima configurazione di un iPhone o iPad.

macOS High Sierra novità e disponibilità

Anche macOS High Sierra arriverà durante l’autunno e porterà le seguenti novità:

  • Apple File System grazie alle nuove tecnologie sarà possibile consultare più velocemente i nostri file
  • HEVC (High Efficiency Video Coding) o anche H.265: nuovo standard video che permette di comprimere i file fino al 40% in meno rispetto allo standard H.264
  • Metal 2 aggiunge funzioni per poter lavorare anche con la realtà virtuale
  • Realtà virtuale: Grazie a periferiche come il visore HTC Vive e ad app come Final Cut Pro X, SteamVR, Epic Unreal 4 Editor e Unity Editor, gli sviluppatori avranno tutto il necessario per creare nuovi mondi immersivi.
  • Ritocchi per migliorare l’esperienza utente sulle applicazioni come Foto, Safari e Mail.
  • Nuova barra laterale al centro di tutto.
  • Potenziati gli strumenti per il fotoritocco.
  • Nuovo sistema antitracking durante la navigazione su Safari. Potremo decidere cosa far tracciare o meno. Safari bloccherà anche in video che partiranno in automatico
  • Per ogni singolo sito sarà possibile personalizzare lo zoom, la localizzazione e altre preferenze
  • Siri è stato migliorato potendo sentire una voce più naturale oltre ad avere consigli più mirati
  • Condividi qualsiasi file su iCloud anche un semplice link
  • Possibilità di aggiungere delle tabelle nelle note
  • questo e molto altro in arrivo con il prossimo aggiornamento…