Guide Consigli

Compatibilità Fitbit: con quale smartphone posso usare lo smartwatch e l’app?

Hai comprato o ti è rimasto uno smartwatch o fitness tracker Fitbit, ma il tuo smartphone non è compatibile? Allora vediamo cosa puoi fare ed eventualmente quale cellulare comprare.

compatibilita fitbit app smartwatch
587Visite

Avete appena scoperto che il vostro smartwatch o fitness tracker Fitbit non è compatibile con il vostro cellulare o perlomeno non funziona con l’applicazione FitBit? Scopriamo insieme la compatibilità con l’applicazione e cosa fare per provare a risolvere questo problema di compatibilità.

Quello che stiamo per vedere potrà essere valido per i vari modelli disponibili fra cui Fitbit Versa 2, Versa Lite, Versa Special Edition, Fitbit Ionic, Ionic Adidas Edition, Fitbit Inspire HR, Charge 3, Fitbit Ace 2 e altre versioni che usciranno in futuro.

Modelli compatibili e versione del sistema operativo necessaria

Direi che la prima cosa che dovremo fare è capire se il nostro smartphone Android o iPhone attuale potrà essere compatibile con il nostro Fitbit.

La prima cosa da controllare è la versione del sistema operativo, quindi se avete una versione precedente avrete già capito qual’è il problema:

La seconda cosa che dovremo vedere è la lista di smartphone Android e iPhone compatibili con l’applicazione Fitbit.

Tabella per dispositivi Apple:

iPhone 11 iPhone 7 Plus iPad Pro 9,7″
iPhone 11 Pro iPhone 7 iPad Mini 4a gen
iPhone 11 Pro Max iPhone SE iPad Mini 3a gen
iPhone XS Max iPhone 6S Plus iPad Mini 2a gen
iPhone XS iPhone 6S iPad Air
iPhone XR iPhone 6 Plus iPad Air 2
iPhone X iPhone 6 iPod Touch 6a gen
iPhone 8 Plus iPhone 5S
iPhone 8 iPad Pro 12,9″

Tabella dispositivi Android (Disponibili anche su Amazon):

Coolpad
1S
Google
Nexus 5x Pixel Pixel 3
Nexus 6 Pixel XL Pixel 3 XL
Nexus 6p Pixel 2
Nexus 9 Pixel 2 XL
HTC
One M9
Huawei
Honor 6X P30 Lite Mate 20
Honor 8 P20 Lite * Mate 9
P30 Pro P20 Pro
P30 P10
Lenovo
Vibe X2 Vibe Z2 Pro
LG
V10 G6 G8
Motorola
Droid Turbo 2 Moto Z X4
G5S
OnePlus
OnePlus 6
Oppo
R17 Pro Reno Reno Z
Samsung
Galaxy S10 Galaxy S8 Galaxy Note 5
Galaxy S10+ Galaxy A8 Galaxy J3
Galaxy S10e Galaxy S7 Edge Galaxy A6
Galaxy S9+ Galaxy S7 Galaxy Note 9
Galaxy S9 Galaxy S6 Edge Galaxy A10
Galaxy S8+ Galaxy S6
Sony
Xperia XA Xperia XZ Xperia XZ2

Come è possibile vedere la lista dei dispositivi Android non è molto vasta e mancano diversi produttori come Xiaomi insieme a tantissimi modelli.

Per maggiori informazioni potete visitare questa pagina

Cosa fare se il mio cellulare non è nella lista?

Nonostante la lista non preveda la compatibilità con tutti i telefoni Android potremo provare a fare questo in caso avessimo uno smartphone Xiaomi, LG, Samsung, Huawei, Sony o altri che non sono appunto presenti nella tabella.

Una volta installata l’applicazione Fitbit in caso di problemi potremo seguire anche questa procedura:

  1. Apriamo le Impostazioni del telefono
  2. Andiamo alla voce App installate -> Fitbit
  3. All’interno dell’applicazione potremo attivare la voce “Avvio Automatico” e su “Risparmio batteria” selezionare Nessuna Restrizione
  4. Ora riavviamo il nostro cellulare per rendere effettive le modifiche.

Ora non vi resta che provare se questa procedura potrebbe aiutarvi a far funzionare il vostro Fitbit.

Matteo Hsia