Scopri anche…

Droni

Come usare drone DJI Mavic Mini

Hai appena comprato un Drone DJI Mavic Mini e vuoi sapere passo passo cosa devi fare per farlo volare bene? Ecco alcuni step fondamentali da sapere per non fare errori.

come usare dji mavic mini
Visite

Vediamo passo passo quello che dovremo fare per far volare il nostro DJI Mavic Mini senza commettere errori al primo volo e successivi.

Fasi preliminari da effettuare:

  1. Caricare batterie del drone
  2. Caricare batteria del radiocomando
  3. Scaricare l’applicazione DJI Fly disponibile per Android e iOS

Una volta che avremo effettuato queste 3 cose ecco cosa dovremo far per iniziare a volare.

Cosa fare prima di volare

Prima di volare vi consiglio di controllare eventuali aggiornamenti da fare sia per il drone che per le batterie visto che anche le batterie intelligenti devono essere aggiornati insieme all’ultimo firmware del drone. Qui a seguire il tutorial per aggiornare il firmware del DJI Mavic Mini:

Passaggi

In pratica ecco cosa dovremo fare:

  1. Accendere il radiocomando
  2. Collegare il telefono al radiocomando tramite il cavetto
  3. Accendere il drone con il doppio click sul tasto acccensione / spegnimento
  4. Entrare dal telefono nell’applicazione DJI Fly e controllare gli aggiornamenti nella prima schermata e dare conferma per effettuare l’aggiornamento
  5. Per l’aggiornamento delle batterie dovremo procedere con accensione e spegnimento per ogni batteria e verificare che l’aggiornamento sia disponibile

Calibrazione Compass / Bussola e IMU

Sarà il drone a dirci se dovremo anche calibrare Compass / Bussola e IMU e dallo schermo del telefono potremo visualizzare passo passo la procedura per la calibrazione di questi elementi presenti sul drone. Video tutorial per calibrare Compass e IMU:

In caso vogliate volare nel massimo della sicurezza potrete decidere di installare i paraeliche se li avete comprati a parte o avete comprato la versione DJI Fly More Combo. Qui a seguire come installare i para eliche che vi permetteranno di non rovinare il drone o gli oggetti circostanti:

Una volta fatti tutti gli aggiornamenti del caso potremo iniziare a volare.

Cosa fare al primo volo col drone

Video tutorial per il primo volo:

Ora siamo pronti per il primo volo ed ecco cosa dovremo fare:

  1. Accendere il radiocomando
  2. Collegare il telefono al radiocomando
  3. Accendere il drone
  4. Entrare dentro l’applicazione DJI Fly e aspettare che il drone si connetta al radiocomando
  5. Clicchiamo sul tasto Vola quando è pronto e vedremo la schermata in tempo reale della videocamera con il tasto Decolla sulla sinistra
  6. Prima di volare aspettiamo di agganciare i satelliti sufficienti in modo di essere sicuri che il drone in volo sia bello stabile. In genere almeno 10 satelliti per un volo perfetto.
  7. Nei primi voli vi potrebbe essere richiesto il numero di cellulare per poter sbloccare alcune zone con limitazioni di volo in modo da prendervi le vostre responsabilità in caso dovesse succedere qualcosa
  8. Quando satelliti e zona di volo sarà sicura potremo finalmente iniziare a volare cliccando sul pulsante Decolla oppure muovendo gli stick del radiocomando verso il basso e verso di noi per armare i motori.

Avvio di una ripresa e modalità QuickShot

Una volta che avremo fatto decollare il drone potremo registrare video o scattare una foto tramite i pulsanti sulla destra potendo regolare la qualità ed alcune impostazioni personali.

Per i video avremo poche regolazioni se non la luminosità dell’ambiente che vogliamo riprendere.

Per le foto invece avremo tutte le impostazioni di una reflex potendo decidere ogni singolo aspetto che comprendono ISO, Shutter e altri parametri importanti per il risultato finale.

Ultima, ma non meno importante le modalità Quickshot che ci permetteranno di avere le migliori inquadrature in automatico. Qui a seguire il video dimostrativo delle modalità Quickshot:

Test personale di tutte le modalità QuickShot:

Qualità video DJI Mavic Mini:

Dall’applicazione potremo anche editare velocemente i nostri video e visualizzare velocemente le nostre foto e video che abbiamo registrato.

Vi ricordo anche dove acquistare il DJI Mavic Mini in versione base o Fly More Combo:

B07RRMPZ4L DJI Mavic Mini Drone Ultraleggero e Portatile, Durata Batteria 30 Minuti, Distanza Trasmissione 4 km, Gimbal 3 Assi, 12 MP, Video HD 2.7K
B07RGF1VDR DJI, Drone Mavic Mini

Conclusioni

Queste le fasi importanti da sapere per poter far volare il nostro DJI Mavic Mini ed essendo anche io possessore di questo fantastico drone confermo l’ottimo prodotto che l’azienda ha realizzato. In poche parole semplice, leggero e potente.

Matteo Hsia