Scopri anche…

Guide ConsigliMicrosoft Windows

Come impostare motore di ricerca di Windows 10

Oggi vediamo come andare a modificare le impostazioni del motore di ricerca di Windows 10 potendolo anche disattivare o attivare all'occorrenza.

cambiare ricerca windows 10
Visite

Fra le novità forse più utili di Windows 10 a mio avviso possiamo trovare il motore di ricerca che ci permette di semplificare tantissime operazioni che magari prima dovevano cercare a mano e magari farci perdere diverso tempo. Oggi vediamo alcune cose interessanti da sapere sul motore di ricerca di Windows 10.

Come nascondere o rendere visibile il motore di ricerca

La prima cosa che potrebbe interessarci sapere è come si fa a nascondere e visualizzare la barra di ricerca di Windows 10. Se avete disattivato il campo ricerca e non sapete come fare per visualizzarla o viceversa ecco cosa dovremo fare:

  1. In uno spazio vuoto nella barra delle applicazioni clicchiamo con il tasto destro del mouse in modo da far apparire il menu a seguire
    impostazioni motore di ricerca windows
  2. Andiamo alla voce Ricerca e andiamo a selezionare quello che vogliamo fare fra le voci Nascosta, Mostra Icona di Ricerca, Mostra Casella di Ricerca
  3. Le singole voci ecco a cosa corrispondono:
    – Nascosta: andremo a nascondere completamente la barra di ricerca
    – Mostra Icona di Ricerca: in questo modo potremo avere il campo ricerca ma con grafica più compatta e cliccare sull’icona in caso avessimo bisogno del campo ricerca. Questa opzione è quella che ho adottato in modo da poter inserire più collegamenti veloci nella barra degli indirizzi
    – Mostra Casella di Ricerca: con questa impostazione la ricerca di Windows 10 è sempre attiva occupando però più spazio nella barra delle applicazioni.

Leggi anche: Come impostare motore di ricerca Google come predefinito

Cambiare le impostazioni di ricerca di Windows 10

Un passo in più che potremo fare è quello di andare a cambiare le impostazioni di ricerca di Windows 10 in caso qualcosa non ci vada bene.

Ecco cosa dovremo fare:

  1. Andiamo ad aprire il motore di ricerca di Windows posizionandoci sopra come se dovessimo cercare realmente qualcosa
    impostazioni di ricerca di windows 10
  2. In alto a destra avremo i 3 puntini per aprire le impostazioni del motore di ricerca e una volta cliccatoci sopra andiamo a selezionare la voce Impostazioni Ricerca
  3. Ora ci si aprià la seguente finestra
    motore di ricerca di windows 10
  4. Dove potremo decidere quali risultati mostrare nella ricerca Web, dove cercare ed eventualmente cancellare la cronologia o addirittura fare in modo che la cronologia delle ricerche non venga salvata
  5. Andando a cliccare a fianco nelle voci di menu a sinistra potremo anche modificare la ricerca nei file e decidere il livello di profondità in cui andare ad analizzare i file.

Conclusioni

Questa una breve panoramica su come gestire il campo di ricerca di Windows 10 dove alcune impostazioni potrebbero ritornarci sicuramente comode.

Matteo Hsia