AndroidApplicazionisoftware

Applicazioni android per il traffico in tempo reale: VAI ANAS Plus e TrafficDroid

Come sapere il traffico in tempo reale direttamente sul vostro cellulare Android grazie le applicazioni dedicate.

webcamtrafficoautostrade
Visite

Se viaggiate molto e possedete uno smartphone android allora queste due applicazioni devono essere provate se volete tenere monitorato il traffico in tempo reale…

Prima di segnalarvi le due applicazioni VAI ANAS Plus e TrafficDroid vi ricordo anche il post dedicato alle apps per rimanere aggiornati con i tutor e gli autovelox che accompagnate da un buon navigatore satellitare potranno diventare ottimi compagni di viaggio in autostrada e no.

Vediamo ora le due applicazioni di oggi che ci permettono di controllare il traffico in tempo reale delle zone che vorremo monitorare.

VAI ANAS Plus

Partendo da VAI ANAS Plus, grazie a questa app potremo avere informazioni sul traffico in tempo reale  con la possibilità di vedere anche la situazione dalle telecamere installate sulle autostrade ad esempio.

trafficotemporealeautostradeOltre alla possibilità di visualizzare le informazioni sul traffico che comprendono lavori in corso, ordinanze sul traffico, velocità medie e molto altro, sarà anche possibile avere le previsioni del tempo e avere.

Qui dove potete scaricare gratis VAI ANAS Plus:

Download Play Store.

TraffiDroid

Passando alla seconda applicazione TraffiDroid, anche qui potremo avere informazioni sul traffico presente su autostrade e tangenziali italiane con rispettive webcam. Qui a seguire il video dove viene mostrato il funzionamento di TraffiDroid:

Una volta scelto il tratto di strada che vorremo monitorare potremo sapere se ci sono rallentamenti, code, svincoli chiusi, cantieri, trasporti eccezionali e molto altro ancora.

In questo caso sono presenti due versione dove quella a pagamento ha un costo di 3 euro. Qui dove scaricare la versione gratuita:

Download Play Store.

Altra alternativa che potrebbe interessarvi:

Download Play Store.

Vedi anche:

Matteo Hsia