Quale Baby Monitor comprare?
Matteo Hsia
10 agosto 2017

I baby monitor, cosa sono?

Il baby monitor è un oggetto che soddisfa le esigenze di tutte le mamme (ed anche i papà) che vogliono tenere sotto costante controllo il proprio bambino, anche durante impegni fuori casa o faccende domestiche. Molto spesso si pensa di non rivolgere abbastanza attenzioni al proprio bambino rispetto a quanto si desideri a causa dei molteplici impegni quotidiani che occupano la vita di ognuno: il baby monitor è la soluzione giusta per conciliare la vita da genitore con tutti gli impegni che si devono affrontare giornalmente.

Grazie alla sua tecnologia, il baby monitor ti consente di osservare il tuo piccolo ogni volta che vorrai, senza essere fisicamente accanto a lui, dandoti così la serenità di avere sempre sotto controllo i movimenti di tuo figlio.

Perfetto per le mamme apprensive che hanno bisogno di avere sempre un contatto con il loro piccolo, il baby monitor è riuscito a conquistare il cuore di tutti donando la possibilità di essere sempre vicino al bambino, desiderio che ogni mamma ed ogni papà vorrebbero vedere avverato, per non perdersi nemmeno il suo più piccolo movimento.

Tipi di baby monitor

La prima tipologia di baby monitor è quella che prevede solamente una tecnologia audio; uno dei primi modelli che hanno portato allo sviluppo e alla progettazione del moderno baby monitor è infatti il walkie talkie; questa tecnologia è ancora utilizzata e permette di monitorare tutti i rumori provenienti dalla culla del bambino. Grazie a due semplici parti che compongono il prodotto, il trasmettitore e l’elemento ricevente, è possibile sentire tutti i suoi che il bambino emette, potendo così avere sotto controllo la situazione nella stanza in modo immediato ed efficiente. Questo tipo di ‘baby monitor’ audio può essere analogico o digitale, non vi sono sostanziali differenze tra i due tipi, ma il modello digitale vanta un raggio di azione più ampio (si può quindi monitorare il piccolo da una maggiore distanza) e una qualità audio maggiore.

Una seconda tipologia è quella che è stata progettata unendo alla tecnologia della trasmissione audio anche quella video, offrendo un controllo più ampio e completo ai neo genitori, che attraverso la videocamera possono osservare i movimenti del piccolo nella culla. Questo modello riesce a colmare delle piccole mancanze che alcuni potrebbero notare utilizzando un sistema solamente audio.

Per chi inoltre non fosse abbastanza, la tecnologia contemporanea è riuscita a restituire ancora più controllo a distanza di quanto non possa già essere possibile con i tradizionali baby monitor; sono stati realizzati infatti dei sensori da posizionare sotto al materasso del bambino, che in contemporanea alla restituzione video della telecamera potranno fornire i risultati del monitoraggio del sonno e dei più piccoli movimenti percepiti.

I baby monitor e il web, collegali al tuo smartphone

Il tenore di vita che porta sempre più persone ad essere indaffarate con gli impegni lavorativi di tutti i giorni non è passato inosservato alla tecnologia dei baby monitor, che fondendosi con il crescente utilizzo di smartphone ha cercato ancora una volta di adattarsi ai tempi e garantire le migliori prestazioni per monitorare il bambino; è proprio così che è nata la possibilità di collegare il monitor che sorveglia il piccolo al proprio smartphone, potendo così guardare le immagini direttamente grazie al supporto di quest’ultimo, potendo godere inoltre di un raggio di azione molto ampio, per essere sempre tranquilli ed avere le immagini in tempo reale del proprio figlio direttamente sullo smartphone senza complicazioni.

E’ facilissimo, probabilmente anche molto più semplice di quello che sembra, l’unica cosa da fare sarà scaricare l’app dedicata al baby monitor in questione ed il gioco è fatto: possono essere collegati anche più di uno smartphone, così tutta la famiglia potrà osservare il nuovo arrivato a distanza.

I migliori baby monitor a confronto

Prima abbiamo visto come sia possibile raggruppare in 3 macro categorie i baby monitor: audio, video e sistema con sensori; in realtà questa divisione è molto generica, e serve semplicemente per dividere in una maniera ampia i baby monitor. Una volta che iniziamo a cercare il monitor giusto che possa accompagnare le giornate del nostro bambino scopriremo che ogni modello ha delle sue caratteristiche e peculiarità, che saranno diverse dagli altri per prestazione, qualità e molto altro ancora.

Come fare allora per confrontare e scegliere i migliori baby monitor? La verità è che non c’è un metodo preciso, ma ci sono alcune peculiarità da tenere presente per svolgere un perfetto confronto e decidere la migliore per le tue esigenze.

Sicuramente uno dei primi aspetti da prendere in considerazione è la sicurezza: alcuni baby monitor assicurano la validità di una trasmissione criptata, rendendo così i video del bambino protetti e sicuri.

La tecnologia a infrarossi che permette la visione del bambino anche in condizioni di scarsa o totale assenza di luminosità è un’ulteriore caratteristica sulla quale riflettere e capire se possa essere indispensabile o meno, a seconda delle esigenze.

Altre caratteristiche sono la qualità audio e video, che determina anche la possibilità di intermittenza con altri dispositivi, la modalità di alimentazione (se batteria o pile), e l’ampiezza di copertura del segnale.

Quale baby monitor scegliere?

Continuando il discorso nel precedente paragrafo, le caratteristiche che presentano i numerosi modelli di baby monitor in commercio sono tante e diverse tra loro; questo potrebbe creare un po’ di confusione per chi si accinge a comprare un dispositivo, troppe alternative possono infatti far girare la testa ai clienti inesperti.

La verità, come già accennato in precedenza, è che non esiste un modello migliore di altri per quanto riguarda i baby monitor. La cosa più importante è considerare le varie alternative e caratteristiche solo ed esclusivamente in base alle proprie esigenze. Le domande a cui sarà necessario appellarsi sono per esempio:

  • quanto sarai distante dalla stanza del bambino nel periodo di tempo nel quale vuoi sorvegliarlo?
  • Vuoi sentire solamente i rumori o vuoi controllare in maniera più ampia grazie ad un dispositivo video?
  • Hai preferenze per una visione notturna o ti basta semplicemente tenere sotto controllo la situazione attraverso un baby monitor durante la giornata?

Le risposte a queste domande determineranno quelle che per voi sono le caratteristiche indispensabili per il device che controllerà vostro figlio, niente di più e niente di meno. Ogni coppia di genitori potrà scoprire di avere esigenze anche molto distanti da quelle di altre persone, ma fortunatamente il mercato dei baby monitor offre un’ampia scelta di prodotti, così da accontentare le esigenze di tutti.

Dove acquistare il baby monitor

La parte più articolata e difficile dell’acquistare un baby monitor è senza dubbio la scelta: confrontare e prendere in considerazione molteplici modelli con differenti caratteristiche per scegliere il baby monitor perfetto per tuo figlio non è un gioco da ragazzi, e c’è sempre la paura di sbagliare perché si sa, quando parliamo dei figli deve essere tutto perfetto.

Con questa guida cerchiamo di renderti le cose più semplici ed aiutarti un po’ in questa ardua impresa, ma una volta che avrai deciso cosa fa al caso tuo non ci sono dubbi: il modo più semplice e veloce per comprare un baby monitor è rivolgersi al sito di Amazon, dove potrete trovare una vasta scelta,e la possibilità di far arrivare il vostro prodotto direttamente a casa vostra. Basta semplicemente un click e non dovrete pensare ad altro!

La sicurezza e l’importanza dei baby monitor

E’ importante ricordarsi sempre che la scelta del baby monitor è una questione molto seria: questo infatti ci permette di avere il controllo del bambino nonostante non sia accanto a noi. Molto spesso accadono situazioni indesiderate a causa di uno scarso controllo del piccolo e delle sue azioni durante la giornata; con il baby monitor sarete sempre aggiornati ed avrete la possibilità immediata di intervenire nel momento del bisogno!

Naturalmente il desiderio di ogni genitore è quello di poter avere il proprio figlio accanto durante tutto l’arco della giornata, sfortunatamente nella maggior parte dei casi questo non è possibile, e l’alleato migliore per i genitori in questo caso si rivela proprio essere il baby monitor: silenzioso, poco ingombrante e non interferisce assolutamente con le abitudini del bambino, questo piccolo oggetto può fare la differenza per la sicurezza quotidiana di tuo figlio.

Baby monitor: alcuni modelli da comprare

Come dicevamo, su Amazon è possibile trovare un’ampia scelta di baby monitor, vediamo alcuni insieme.

‘Philips SCD501/00 Avent’

B00IBSYNLK Philips SCD501/00 Avent Baby Monitor con Tecnologia DECT

Questo modello è dotato di tecnologia audio, riesce quindi a restituire i rumori all’interno della stanza per un raggio interno di 50 metri, mentre ha un raggio esterno di 300 metri. L’audio è molto nitido ed esente da interferenze grazie alla tecnologia DECT, in più è dotato di una lieve luce che durante le ore notturne aiuta a conciliare il sonno del piccolo.

‘VOSMEP BM001’

B015J9ZEAC VOSMEP Baby Monitor Baby Phone Digital Citofono + Videocamera LCD + Visione Notturna + Monitoraggio Temperatura+ Bambini Videosorveglianza Sicurezza

Questo baby monitor vanta una videocamera LCD per avere delle immagini chiarissime del bambino, mentre i suoi sensori rivelano la temperatura della stanza e monitorano il sonno del piccolo. Ha inoltre 8 ninnananne integrate per le situazioni di bisogno.

‘Chicco 00007661000000 Always With You’

B018KFSLZM Chicco 00007661000000 Always With You Baby Monitor, Bianco

La sua tecnologia audio restituisce in maniera limpida tutti i suoni, grazie anche alla regolazione precisa del volume che rende possibile ascoltare anche i suoni più impercettibili. Le spie luminose inoltre indicano l’intensità dei rumori all’interno della stanza anche se il device è posto in modalità silenziosa.

‘Plater Smart Baby Monitor’

B01F4X8PUY Plater Smart Baby Monitor Wifi Video Home Security Camera with P2P Night Vision Record Video Two-way Audio Motion Detected Support TF Card for Iphone Ipad Android Smartphone and Tablets (Can Not Work with PC) – Grey

Modello con tecnologia moderna, la sua maggiore peculiarità è la possibilità di connetterlo tramite applicazione allo smartphone per un controllo totale della situazione, senza pensieri o preoccupazioni.

‘HelloBaby HB24’

B01MDMZGJO HelloBaby HB24 Wireless Digital Video Baby Monitor 2.4 TFT LCD Monitor del Bambino di Sorveglianza di Visione Notturna+Sensore di Temperatura(Bianco)

Design elegante ed estremamente leggero, questi baby monitor non ha nulla da invidiare ad altri modelli: controllo della temperatura e vista ad infrarossi automatica sono solamente alcune delle sue caratteristiche.

Per vedere tutta la lista dei Baby Monitor disponibile su Amazon con le rispettive recensioni vi segnalo la pagina dedicata.