Scopri anche…

hardware

FlashForge Finder Stampante 3D per principianti economica

Il mondo delle Stampanti 3D è molto affascinante e proprio per questo ho voluto scegliere un modello pronto all'uso e soprattutto facile da usare. Oggi vediamo la recensione sulla stampante 3D FlashForge Finder

stampante 3d flashforge
Visite

Qualcuno ha detto stampante 3D? La mia risposta è stata FlashForge Finder e dopo aver guardato le varie stampanti per principianti già pronte per essere utilizzate senza dover sapere troppe nozioni posso confermare che questo modello potrebbe essere una valida scelta fra quelle disponibili.

In questa recensione da principiante voglio riportarvi le mie impressioni e come mi sto trovanto con la FlashForge Finder Stampante 3D perchè penso possa essere molto utile per chi si vuole avvicinare a questo fantastico mondo.

Scheda tecnica

  • Stampa solo con il PLA
  • Nessun piatto di calore
  • Senza fili visibili
  • CE, FCC, ISO9001
  • Funzionamento facile per tutti
  • Allarme automatico quando ci sono errori
  • Assistenza livellamento
  • Tresferimento di file tramite chiavetta USB
  • Formato del pacchetto: 505*500*545 millimetri
  • Finder Dimensione: 420*420*420 millimetri
  • Risoluzione: 0,1 ~ 0,2 millimetri
  • Costruire Volume: 140*140*140 millimetri
  • Filament: PLA
  • Formato file: STL, obj- G
  • Sistema operativo: Windows XP, Windows Vista, Windows 7/8, Mac OX
  • Schermo Touch 3.5′ , di cui 16 lingue
  • Tecnologia: Fused Deposition Modeling
  • Precisione di posizionamento: asse Z: 0. 0.025 millimetri, XY asse: 0,011 millimetri
  • Stampa Precisione: 0.1 mm
  • 90 giorni di garanzia per estrusore e 12 mesi per altre parti.

Dove comprare la Stampante 3D su Amazon.

B00ZBS86ZWFlashForge Finder Stampante 3D

Galleria immagini con delle prime realizzazioni:

Video recensione completa con Tutorial di come usarla

Breve video della stampante 3D in azione:

A breve aggiornerò la recensione anche con un video tutorial e recensione più approfondita.

Qualità costruttiva

Partendo dalla qualità costruttiva posso confermare che la Stampante oltre a presentarsi robusta e ben curata nei dettagli è anche bella da vedere dando quel tocco di hi-tech in casa.

Anche il contenuto della scatola è molto completo e fra gli accessori compresi potremo trovare anche una chiavetta USB che ho apprezzato molto in modo da poter iniziare fin da subito a fare i primi test in caso non avessimo il computer. Al suo interno sono già presenti dei file di prova.

Il manuale delle istruzioni è fatto molto bene e se lo seguirete non potrete sbagliare con la prima stampa di prova.

Facilità di utilizzo

Come anticipato con il solo utilizzo del manuale si potrà iniziare ad utilizzare la Stampante 3D in circa 20/30 minuti. Qui a seguire vi racconto i passaggi che ho fatto per iniziare a fare la prima stampa.

Tutorial Guida per usare la Stampante 3D

  1. Aprire la scatola e posizionare la stampante su una superficie piana
  2. Con delle forbici togliere le fascette all’interno della stampante che bloccano la testina
  3. Togliere il filamento PLA all’interno della Stampante
  4. Per alzare il piatto e togliere il secondo polistirolo dentro la stampante dovrete svitare la vite lunga posizionata dietro il piatto
  5. Una volta liberata la stampante riabbassate il piatto come era prima
  6. Ora prendete il filamente PLA, ovvero la bobbina circolare e mettetela dentro il vano che troverete nella parte posteriore della stampante
  7. Infilate una parte del filo dentro il buco che potete trovare nella parte alta del vano e fatelo uscire fino a farlo arrivare sulla testina della stampante
  8. Prima di infilare il filo all’interno della testina dovremo infilare il tubicino nero nel filo PLA in modo da creare un ponte
  9. Ora spingiamo a fianco della testina della stampante il pulsantino per aprire il buchino in cui andremo a infilare il filamento e blocchiamolo rilasciando il pulsantino
  10. Ora è arrivato il momento di collegare la stampante 3D alla corrente e al computer tramite i rispettivi cavi di alimentazione e USB
  11. Una volta collegato il tutto accendiamo la stampante dal pulsante dietro la stampante
  12. A questo punto vedremo accendersi la stampante fino ad arrivare alla prima schermata con le voci Build, Preheat e Tools.
  13. Seguendo le istruzioni potremo già cliccare su Preheat in modo da scaldare la stampante fino a 220 gradi
  14. Se usate la chiavetta potrete usare uno dei file test e inserirla nella stampante sul lato destro, oppure installare il programma della stampante FlashForge che potete trovare gratuitamente qui
  15. Ora clicchiamo su Build e ci verrà chiesto da dove vogliamo caricare il file: dal computer o dalla chiavetta USB
  16. Una volta che avremo scelto il file da stampare con piccola anteprima potremo lanciare la stampa e aspettare che finisca a seconda delle dimensioni dell’oggetto che abbiamo scelto.
  17. Quando avremo finito di stampare dovremo rimuovere il piatto tirandolo verso di noi e staccare dolcemente l’oggetto stampato.

Schermo Touch

Fra le cose che mi sono piaciute, lo schermo touch è una di queste e l’ho trovato davvero comodo per gestire sia la stampa da chiavetta che per le varie impostazioni che possiamo trovare.

Impostazioni

Poche e semplici. Nelle istruzioni non c’è scritto, ma in caso non venga bene la stampa potrete provare a ricalibrare la stampante andando in Tools-> Level e iniziare la calibrazione.

Per calibrare la stampante dovrete guardare sul display se dovrete avvicinare o allontare il piatto dalla testina.

Materiale Filamento PLA

Una domanda che potrebbe venirci in mente è se con solo il PLA potremo gestire i nostri oggetti che vogliamo stampare. Per quanto mi riguarda e le mie esigenze il PLA va più che bene visto che è comunque molto resistente.

Dovreste vedere dal vero come risulta questo materiale al tatto e se può fare al caso vostro.

Qualità Stampa finale

Le stampe che sto realizzando sono tutte con qualità media e devo dire che nonostante non sia qualità alta il risultato è davvero sorprendente e ben rifinito.

Ho provato anche a colorare gli oggetti stampati e posso confermare che si riescono a colorare molto bene. Io ho utilizzato colori acrilico.

Quello che dovrete sapere prima di comprare una Stampante 3D

Non sono consigli da esperto, ma quello che secondo me per la mia piccola esperienza dovreste valutare:

  • Per stampare un oggetto ci vuole tempo (cosa non scontata)
  • Ci sono tantissimi File 3D già pronti
  • Il modello che ho scelto non necessità di montaggio e di chissà quali conoscenze
  • Se si conoscono un po’ i programmi di grafica potreste essere avvantaggiati
  • Stampa solo il PLA.

Queste le cose che per il momento mi sento di dire in fase di pre-acquisto.

Conclusioni

In merito a questa stampante 3D posso ritenermi solo che soddisfatto dove i vantaggi nel prendere questa FlashForge Finder sono sicuramente la sua facilità di utilizzo, il prezzo e alla fine la qualità che è possibile comunque trovare in questa fascia di prezzo.

Ho apprezzato molto la presenza della chiavetta e che ci fosse tutto il necessario per poter provare la mia prima stampa senza dover comprare niente in aggiunta.

B00ZBS86ZWFlashForge Finder Stampante 3D

Punteggi Recensione

Prezzo9
Facilità di utilizzo10
Qualità Stampa9.5
Dimensioni9
Qualità Costruttiva9.5
Software10

Pro

  • Prezzo
  • Facile da usare
  • Dimensioni
  • Pronta all'uso

Contro

  • Niente da segnalare

Sommario

9.5Nel complesso è una Stampante 3D che mi sento di consigliare per chi deve iniziare come me.

Matteo Hsia