In evidenza

Confronto navigatori satellitari Google, Apple e Mercedes Becker MAP PILOT

Video curiosità su quale navigatore satellitare funziona meglio fra Google, Apple e Mercedes Becker MAP PILOT.

confronto navigatori satellitari
Visite

In questa domenica piovosa ho pensato di fare un video confronto fra 3 navigatori satellitari. I 3 protagonisti sono il navigatore di Google su Nexus 5, quello di Apple su iPhone 6 Plus e il navigatore Becker MAP PILOT su Mercedes nuova Classe A.

Vi anticipo che il confronto ha avuto qualche retroscena imprevisto (forse non lo era più di tanto), ma nonostante questo è stato comunque possibile vedere qualche differenza e la bontà dei differenti software.

Il test è stato fatto inserendo per tutti e tre i navigatori satellitari la stessa via come destinazione da raggiungere con la differenza che il navigatore di Google e quello di Apple devono utilizzare una connessione internet per scaricare le mappe e altre informazioni utili, mentre quello della Mercedes Becker MAP PILOT non necessità di una connessione dati. Detto questo scopriamo le differenze e qual’è risultato il migliore fra i 3 navigatori.

Video comparativa fra i 3 navigatori satellitari con retroscena

Se avete visto il video confronto il risultato è stato che il vantaggio di avere un navigatore satellitare è che possiamo essere aggiornati in tempo reale su eventuali incidenti, condizioni del traffico e in questo caso di una strada chiusa aiutandoci magari a prendere la strada più veloce, mentre quello offline non ha bisogno di una connessione internet, ma potrebbe farci prendere una strada chiusa.

In particolare il verdetto finale sul tragitto impostato è che se ci fossimo affidati al navigatore Mercedes si saremo imbattuti in una strada chiusa con la conseguenza che avremo dovuto effettuare una inversione di marcia. Se invece ci fossimo affidati al navigatore di Google invece saremo arrivati a destinazione in ritardo visto che nell’ultimo tratto si è incartato facendoci fare un giro più largo.

Per concludere se ci fossimo affidati al navigatore di Apple saremo stati in grado di raggiungere la destinazione senza alcun problema.

Considerate che il tragitto impostato non era poi così strano visto che si trattava di raggiungere il centro di Rimini e quindi non posti sperduti in c…o al mondo!

Hai uno smartphone android? Vedi anche: i migliori navigatori satellitari android

Conclusioni

Su questo tragitto il vincitore è senza dubbio il navigatore di Apple, ma come ben saprete molte volte “va a fortuna”, magari in un tragitto si può incartare un navigatore, mentre in un altro potrebbe accadere il contrario.

Per il test ho usato il bastone per selfie fissato al centro dell’auto e il doppio supporto per auto universale doppio per appoggiare il Nexus 5 e l’iPhone 6 Plus, quest’ultimo meno fissato rispetto al bastone per selfie. :-D

navigatore google apple mercedes

Cosa ne pensate? Avete avuto esperienze simili?

Matteo Hsia