Guide Consiglisoftware

Come inviare file allegati pesanti via mail gratis e velocemente

Servizi e soluzioni gratis per inviare file di grandi dimensioni che superano i 20MB / 25MB di peso.

come-inviare-file-pesanti-via-email
Visite

Hai appena avuto un problema con l’invio di una mail perchè al suo interno era presente un allegato con dimensioni che superano il limite del tuo client di posta? Allora ecco come poter inviare file troppo pesanti anche se dal nostro client di posta elettronica ci viene imposto un limite.

In genere tutti i client di posta elettronica come Gmail, Virgilio, Outlook, Thunderbird, Yahoo e molti altri non ci permettono di inviare allegati che oltrepassano i 20/30 MB. Per poter ovviare a questo problema senza perdere troppo tempo possiamo utilizzare dei programmi esterni che ci permetteranno di condividere file pesanti e importanti con amici, parenti, collaboratori e colleghi di lavoro.

Condividere allegati PDF, presentazione Powepoint, video e immagini di alta qualità tramite messaggio di posta elettronica

I servizi che ci permettono di superare il limite degli allegati sono diversi, ma fra i più conosciuti possiamo trovare i seguenti.

Wetransfer (non richiede registrazione)

wetransfer

Collegandoci al sito Wetransfer.com sarà possibile inviare una mail con il nostro indirizzo di posta elettronica in pochi secondi. Quello che dovremo fare è:

  1. aggiungere i file che vogliamo inviare con il messaggio
  2. scrivere l’email del destinatario
  3. scrivere la nostra email
  4. scrivere il messaggio
  5. cliccare sul pulsante Trasferisci.

Facile vero?

Leggi anche: Come configurare il tuo account di posta su cellulare e tablet.

Gmail e Google Drive per inviare allegati di qualsiasi dimensione

Se il tuo indirizzo di posta elettronica è su Gmail, il problema di inviare un allegato pesante può essere in modo ancora più veloce. Quando andremo a inviare una mail e vorremo allegare un video, tante immagini o altri contenuti di grandi dimensioni potrete cliccare sul pulsante Google Drive invece dell’allegato standard.

gmail google drive allegati

Selezionate uno o più file e quando avrete completato la vostra mail cliccate su Invia per spedirlo al destinatario.

Google Drive essendo un servizio che può funzionare anche da solo, può essere utilizzato anche con altri client di posta. Quello che dovremo fare è registrarci al servizio, caricare i file da condividere su Google Drive e condividere il link nel messaggio di posta elettronica che invieremo con il nostro client che non deve essere esclusivamente Gmail.

Dropbox e Onedrive per inviare file pesanti via mail

invio file pesanti mail

In modo molto analogo a Google Drive potrete anche utilizzare i noti servizi di cloud Dropbox e Onedrive. Anche in questo caso dovremo caricare i file da condividere sul rispettivo servizio, prelevare il link di condivisione e inserirlo all’interno del client di posta che utilizzate quando scriverete la prossima mail.

Qui dove poter accedere e registrarvi ai due servizi in caso ancora non lo foste:

  1. OneDrive
  2. Dropbox

Tutti i servizi elencati sono gratis e prevedono anche una versione a pagamento per gli utenti più esigenti / business. Inoltre possono essere utilizzati direttamente dal PC con Windows / MAC OSX o se lo vorrete anche tramite l’applicazione dedicata per smartphone e tablet Android, iPhone e iPad.

In caso qualcosa non fosse chiaro non esitate a chiedere nei commenti.

Matteo Hsia