Guide Consiglisoftware

Come creare e realizzare un blog / sito internet gratis: migliori siti online

Migliori servizi online per poter creare un sito o blog da soli gratis. Scopri anche i vantaggi e fino a che punto è gratis farsi un sito fai da te.

comefareunsitosenzapagare
Visite

Oggi ti sei svegliato bene e hai deciso di creare il tuo sito personale da solo, ma non sai come fare? Allora ecco alcune soluzioni semplici e veloci per poter realizzare un sito internet o blog in modo gratuito grazie ai servizi online disponibili.

Prima di vedere la lista di alcuni siti che ci permetteranno di realizzare siti internet gratis vi segnalo che dovrete tenere in considerazione che il nome che andremo a scegliere sarà in hosting su un terzo livello. Questo vuol dire che se vorremo realizzare un sito con il nome ciccobello.it non potremo farlo gratis, ma la soluzione che ci verrà proposta sarà qualcosa come cicciobello.serviziohosting.it o .com. Successivamente se il nostro sito o blog ci dovesse piacere potremo comunque effettuare il passaggio successivo, ovvero quello di comprare il dominio e portarlo su un primo livello.

Per chi si affaccia per la prima volta a queste cose deve sapere che la differenza principale è che comprando un nome a dominio con uno spazio di hosting dedicato potremo avere una maggiore possibilità di personalizzazione ed applicare eventuali modifiche tecniche che altrimenti non potremo fare senza contare che daremo una maggiore autorevolezza a chi ci visita.

Realizzare un sito internet con questi servizi risulta essere molto facile perchè è presente un CMS, ovvero un pannello di controllo che ci permette caricare file multimediali, di creare pagine e articoli in modo dinamico potendo modificare il template in tempo reale. Nella maggior parte dei casi lo spazio disponibile è limitato, ma sufficiente per siti di piccole / medie dimensioni.

Fatta questa breve premessa vediamo dunque quali servizi potremo utilizzare per creare e realizzare il nostro primo sito completamente gratis.

Piattaforme per creare un blog gratis

Le piattaforme più conosciute in assoluto sono sicuramente Blogger e WordPress dove è possibile trovare una marea di articoli che ci mostrano i pregi e i difetti di entrambi. Per chi vuole qualcosa di davvero semplice, Blogger è la soluzione migliore, mentre per chi pensa di crescere in futuro dovrà per forza utilizzare WordPress.

Blogger

Blogger è la piattaforma di Google e ci permette di realizzare un blog o un sito in modo davvero semplice con lo svantaggio che però saremo molto limitati anche in un futuro che si sceglierà di comprare un nome a dominio vero.

Per creare un sito o blog su blogger dovremo avere un account Google e collegarci a questo indirizzo Blogger.com. Una volta effettuato il login ci basterà cliccare sul pulsante Nuovo Blog e compilare i dati richiesti come il titolo e l’indirizzo con cui vorremo farci trovare online. Nel primo step potremo scegliere anche il tema del nostro sito che potremo comunque modificare successivamente.

realizzazionesitiblog

Seguendo passo passo gli step indicati a schermo potremo veder realizzato il nostro sito in pochi minuti.

WordPress

Visto che anche WordPress è abbastanza semplice, il consiglio è quello di scegliere questa piattaforma se pensate di realizzare un sito con tante pagine o un blog con tanti articoli. Il CMS è un po’ più complicato di WordPress e per eventuali modifiche future il secondo consiglio è quello di rivolgersi ad un esperto o a qualcuno che ha almeno maggiore esperienza di voi.

crearesitointernetgratis

Per iniziare quello che dovremo fare è collegarci a questo indirizzo WordPress.com e scegliere fin da subito il nome del nostro dominio con cui vorremo farci trovare. Anche in questo caso i passaggi sono molto semplici e ci basterà seguire gli step a schermo e scegliere il tema che più ci aggrada.

Servizi online per realizzare siti internet gratis

Tenendo a mente quello che vi ho scritto in alto vi segnalo altri servizi che ci permettono di realizzare siti internet gratis potendo sempre utilizzare un CMS e scegliere fra diversi temi. Se i primi due servizi sono indirizzati più per la realizzazione di blog, ma sempre validi per creare siti internet, quelli a seguire sono più orientati per creare un sito.

Jimdo

comefareunsitosenzapagare

Fra i servizi che ho visto utilizzare in diverse occasioni ho notato quello di Jimbo che potete trovare questo indirizzo Jimdo.com. I passaggi sono davvero semplici:

  • Scegli il design del tuo sito.
  • Registrati gratis.
  • Sei subito online.

Xoom

Xoom è il servizio gratuito di Virgilio e ci offre uno spazio illimitato. Collegandoci a questo indirizzo Xoom.Virgilio.it potremo scegliere il nostro nome a dominio e decidere di registrarci al portale se ancora non abbiamo un account oppure entrare con il nostro profilo Facebook.

Anche in questo caso potremo realizzare il nostro sito in pochi minuti ed essere online.

Edicy

Edicy è un altro servizio gratuito che ci permette di creare un sito internet in pochi minuti dove nella versione free avremo solo 100MB di spazio. A semplificarci ancora di più la vita è il video tutorial che ci mostra la demo di come gestire il nostro sito.

Per creare un sito con Edicy ci basterà collegarci a questo indirizzo: Edicy.com

Altervista

Altro servizio apprezzato che ci permette sia di creare un sito che un blog potendo scegliere fra avere uno spazio da gestire tramite FTP per chi è già più esperto o di utilizzare direttamente la piattaforma di WordPress è Altervista. In caso vogliate aprire un blog Altervista permette anche di guadagnare tramite il loro servizio.

creare siti internet

Per accedere al servizio ed iniziare subito vi basterà collegarvi a questo indirizzo it.altervista.org

Weebly

[AGGIORNAMENTO APRILE 2017] Dopo la prima manciata di siti che ci permettono di creare il nostro primo sito gratis vi segnalo altri servizi sempre semplici ed immediati che ci permettono di avere dei CMS come WordPress alla base per poter gestire i contenuti e la grafica potendo anche scegliere dei temi già pronti per poter essere utilizzati.

Collegandoci al sito www.weebly.com/it potremo iniziare a creare il nostro sito, blog o e-commerce cliccando sul pulsante Inizia. Già dalla prima pagina potremo vedere alcuni temi che potremo utilizzare per la realizzazione della grafica del nostro sito.

Una volta cliccato su Inizia ci verranno richiesti i dati per la registrazione e successivamente il nome del sito con cui vogliamo chiamarlo, la scelta della grafica e altri dettagli che vogliamo mostrare alle persone che visiteranno il nostro sito.

Grazie all’editor integrato potremo gestire i nostri contenuti senza sapere una riga di codice HTML o di programmazione. Come per altri servizi vi ricordo che il servizio di Hosting è gratis per un dominio di terzo livello, ovvero nomesito.weebly.com che potrà essere comunque convertito successivamente in un dominio del tipo nomesito.com o .it pagando il prezzo indicato nel sito per questo upgrade.

Hostinger.it: come creare un sito in 30 secondi!

Altro servizio che ti segnalo è www.hostinger.it che come slogan ci segnala che in 30 secondi riusciremo a realizzare il nostro sito internet. Con un hosting sempre gratuito potremo avere le seguenti configurazioni:

  • Spazio disco 200MB
  • 100GB banda
  • Script Autoinstaller
  • Nessuna pubblicità
  • Costruttore sito
  • 2 Database MySQL Gratuiti

Cliccando su Inizia potremo già visualizzare le differenze nel scegliere un piano di hosting gratis ed uno a pagamento sempre con la differenza di come sarà il dominio principale. Se volete procedere con la realizzazione del vostro sito gratis ci basterà scegliere il piano Gratuito e selezionare Paga Ora nella schermata successiva. Se avete scelto il piano gratis non dovrete pagare nulla e creare un account:

Se avete seguito i passaggi ora vi verrà richiesto di creare un account per poter procedere con la configurazione del vostro sito e accedere al pannello di controllo le successive volte.

Concludo dicendovi che se dovete realizzare qualcosa di importante la cosa migliore da fare è rivolgervi a degli esperti, mentre se siete ancora indecisi o volete “provare a buttarvi” spendendo solo il vostro tempo queste sono fra le soluzioni migliori da utilizzare.

Voi utilizzate altri servizi gratuiti? Se sì quali?

Matteo Hsia