Scopri anche…

Guide Consigli

Amazon Pay nuova alternativa a PayPal? Cos’è e come funziona per Venditori e Acquirenti

Amazon Pay: metodo di pagamento alternativo a PayPal da usare online.

amzon pay come funziona
Visite

Amazon lancia il suo servizio di pagamenti online sicuri anche per l’Italia offrendo quindi una nuova alternativa a PayPal e altri servizi che ci permettono di rendere sicure tutte le transazioni / acquisti su siti di e-commerce. Il nome del nuovo servizio si chiama Amazon Pay e qui a seguire vediamo cos’è e come funziona.

Fra i metodi di pagamento già noti come PostePay e Paypal, ora Amazon Pay potrebbe essere una valida offerta da tenere in considerazione. Al momento essendo un nuovo servizio sarà supportato da poche piattaforme visto che chi vorrà usufruirne dovrà fare una richiesta ad Amazon.

Cosa sapere da parte degli acquirenti

Da parte di chi dovrà usare il servizio Amazon Pay per pagare servizi e prodotti di consumo il vantaggio principale sarà quello di poter sfruttare il proprio account Amazon per pagare su tutti gli altri siti di e-commerce senza doversi ricordare altri dati di accesso. Quindi se possedete già un account Amazon la registrazione sarà molto semplice:

  1. Per gli utenti con un account Amazon sarà necessario collegarsi a questo indirizzo pay.amazon.com/it/shopper con le credenziali Amazon
  2. Per i nuovi utenti basterà effettuare la registrazione ad Amazon collegando una carta di credito compatibile e accedere successivamente al servizio Amazon Pay.

Una volta che saremo registrati ad Amazon Pay potremo utilizzare questo metodo di pagamento anche su altri siti al di fuori di Amazon come avviene con una PayPal. Al momento del pagamento ci basterà accedere anche su altri siti di e-commerce con il nostro account Amazon e i soldi ci verranno scalati con la carta di credito che abbiamo già collegato per gli acquisti su Amazon.

Per consultare i venditori che utilizzano Amazon Pay potete visitare questa pagina.

Per conoscere tutte le garanzie sui prodotti acquistati con Amazon Pay potete visitare questa pagina.

Per ricevere tutta l’assistenza necessaria in caso di un reso, prodotto non funzionante, truffe o altri problemi collegati ad Amazon Pay potete visitare questa pagina.

Cosa sapere da parte dei venditori che vogliono usare Amazon Pay

Per chi invece vuole sfruttare ed offrire un’alternativa a Paypal, quindi i proprietari di siti di e-commerce, dovranno fare una richiesta e scegliere la piattaforma utilizzata per implementare il nuovo metodo di pagamento.

Collegandoci a questa pagina sarà possibile iscriversi al servizio e conoscere tutto quello che c’è da sapere sul servizio con i rispettivi costi di commissione con eventuali trattamenti per grossi volumi di vendita.

Per conoscere le piattaforme supportate (Opencart, Magento, Prestashop, Zen Cart, Woocommerce, etc. etc.) potete visitare questa pagina

Per maggiori informazioni su tutto il servizio potete visitare il sito ufficiale: pay.amazon.com

Matteo Hsia