AndroidMediacom

Comprare un Tablet con Android o Windows? Mediacom WinPad W801 unisce Android 5.1 e Windows 10

Tablet android windows insieme
181Visite

Mediacom lancia un nuovo Tablet, WinPad W801, con la particolarità di aver installato Android 5.1 e Windows 10 insieme dandoci la possibilità di scegliere quale sistema operativo avviare per divertirci e lavorare. Comprare un Tablet con Android o Windows? La risposta potrebbe essere proprio Mediacom WinPad W801.

Per chi volesse spendere poco e allo stesso tempo avere entrambi i sistemi operativi sul proprio tablet, Mediacom WinPad W801, potrebbe essere un buon compromesso visto che si parla di 119.90 euro con disponibilità per il mese di Dicembre.

Le caratteristiche tecniche non saranno da ultimo grido, ma con un’ottimizzazione adeguata potrebbe comunque essere un buon acquisto. Partendo dal processore possiamo trovare una CPU a 64 bit Intel Atom Z3735G con 1GB di RAM e memoria interna da 32GB espandibile.

Lo schermo è da 8 pollici con una risoluzione di 1280 x 800 PIXEL per un peso di 400 grammi e dimensioni di 20.6 cm x 1.0 cm x 12,4 cm.

A rendere il tablet completo non manca anche la possibilità di sfruttare la connessione 3G in modo tale da navigare anche quando non siamo sotto copertura di una rete Wifi.

Foto Mediacom WinPad W801:

Scheda tecnica

  • Processore Quad Core 64 bit Intel Atom Z3735G a 1.83 GHz
  • RAM: 1 GB
  • MEMORIA: 32 GB
  • SUPPORTO MEMORIE ESTERNE: microSDHC fino a 32 GB
  • DISPLAY: 8,0″ capacitivo multitouch 5 punti, risoluzione 1280 x 800 PIXEL, IPS TFT
  • FOTOCAMERE: 2 videocamere da 2 e 0.3 Megapixel
  • CONNETTIVITÀ: Wi-Fi, Bluetooth 4.0, 3G
  • AUDIO: Microfono, speaker
  • INTERFACCE: 1 x cuffie, 1 x Micro USB 2.0
  • BATTERIA: 3500 mAh
  • DIMENSIONI (Larghezza-Profondità-Altezza): 20.6 cm x 1.0 cm x 12,4 cm
  • PESO: 400 grammi
  • SISTEMA OPERATIVO: Dual OS Android 5.1 e Windows 10.

Sarebbe sicuramente interessante vedere come un prodotto del genere proposto ad un prezzo di 119.90 euro possa gestire le varie operazioni quotidiane. Avesse avuto anche 2GB di RAM sarebbe stato ancora più interessante.

Matteo Hsia