Scopri anche…

Guide Consiglisoftware

Come Criptare file e cartelle intere

Programma per proteggere i tuoi dati inserendo una password da non dimenticare e nascondere il tipo di file di origine.

come criptare file e cartelle
Visite

In passato abbiamo già visto come poter aggiungere una password ad una cartella, ma per chi volesse fare di più potrà anche criptare i propri file e cartelle in modo da renderli non riconoscibili.

Premessa: in caso decidiate di utilizzare il programma a seguire, CrocoCrypt File, dovrete assolutamente ricordarvi la password che andrete ad impostare, altrimenti non potrete tornare indietro andando a bloccare i contenuti del vostro computer.

Come installare CrocoCrypt File ed usare il programma

Grazie a CrocoCrypt File potremo usare la funzione “Password based encryption“ che oltre a permetterci di aggiungere una password ci permette di criptare cartelle e file in modo da renderli irriconoscibili agli occhi di altre persone che potrebbero usare il nostro computer. Tutto questo grazie ad algoritmi di sicurezza totalmente sicuri come AES e Camellia,

Quello che dovremo fare sarà posizionarci sul file o cartella da proteggere e cliccare con il tasto destro, selezionare Encrypt with CrocoCrypt File  e inserire la password da ricordare successivamente per accedere.

come nascondere file programmi

Se oltre alla password vogliamo rendere la crittografica meno evidente potremo usare la funzione “Cloaked Password based encryption“. In pratica cartelle e file potranno assumere un formato differente che sarà leggibile usando il programma Decrypt Cloakfile sempre all’interno di CrocoCrypt File.

Qui il video tutorial di come usare CrocoCrypt File nelle sue diverse modalità di utilizzo:

Prima di segnalarvi dove poter scaricare il programma vi ricordo che come citato sul sito ufficiale il software potrebbe essere rilevato come falso positivo dal vostro antivirus, ovvero vi potrebbe apparire una notifica che è un malware quando invece non lo è.  In caso dovesse succedere questo, potrete verificare con VirusTotal per essere certi che non sia un malware.

Ultima cosa che vi consiglio è di provarlo più di una volta su una cartella che non vi interessa prima di iniziarlo ad utilizzare in modo definitivo.

In caso il software vi avesse incuriosito vi segnalo dove poterlo scaricare gratis.

Matteo Hsia