IPTV: cos’è, come funziona e usare le liste su PC, Android, iPhone e iPad
Matteo Hsia
25 agosto 2016

Cosa significa IPTV e come usare questo servizio? Qui a seguire una guida illustrativa di cos’è IPTV e di come eventualmente usare il servizio su smartphone, tablet e computer.

Acronimo e significato IPTV

IPTV sta per Internet Protocol Television e significa che tramite la connessione internet sarà possibile vedere i canali televisivi gratis e a pagamento. Tramite l’IPTV sarà possibile guardare contenuti in diretta o pre-registrati in formato MPEG-2 o MPEG-4, quest’ultimo formato preferibile per il fatto occupa meno spazio potendo offrire una qualità molto simile al primo formato.

Il sistema IPTV predilige la rapidità e proprio per questo sarà necessaria una connessione a banda larga veloce per poter accedere i vari contenuti in streaming.

In pratica grazie a questo servizio sarà possibile guardare canali televisivi sui vari dispositivi come computer, smartphone Android, iPhone, iPad e molti altri ancora. Per chi volesse approfondire l’argomento può visitare la pagina dedicata su Wikipeda.

Come funziona e usare programmi IPTV

Per poter accedere ai contenuti video e audio disponibili tramite l’IPTV avremo bisogno di un’applicazione o un programma che ci permette di aggiungere la lista dei canali.

Uno dei programmi più noti che ci permettono di guardare i canali televisivi è KODI che potete scaricare gratuitamente. KODI è disponibile per MAC, PC Windows, Linux, Android, iOS con Jailbreak, Raspberry Pi, Kodibuntu e altri ancora…

Una volta scaricato il programma sul vostro dispositivo ecco cosa dovrete fare.

Come usare KODI su MAC, LINUX, PC Windows, Android e iOS

  1. Aprite Kodi e andiamo nella sezione System- Settings e selezioniamo la scheda ADD-ON
    configurare kodi
  2. Dalla schermata ADD-ON selezioniamo la voce PVR IPTV Simple Client e clicchiamo su configura
  3. Una volta che sarete nella schermata di configurazione dovrete inserire un indirizzo web da dove andare a prendere i canali televisivi da vedere. La lista che potrete utilizzare per fare una prima prova è questa http://bit.ly/m3ubyinfogw
  4. Una volta che avremo inserito la url nel campo richiesto ci basterà salvare il tutto e abilitare il servizio andando in Sistema -> TV -> Generale e attivare la voce Abilitato. Una volta che avrete messo su abilitato potrete vedere una notifica che vi segnala che sono stati aggiunti un numero di canali al programma
  5. Ora riavviate Kodi e vedrete i canali televisivi disponibili

Qui a seguire il video tutorial per poter configurare KODI da PC Windows, MAC OS o Linux:

Liste IPTV canali gratis italiani e non italiani

Qui a seguire 3 liste che potrete utilizzare con Kodi o altre applicazioni per vedere canali TV dal vostro dispositivo

  • http://bit.ly/m3ubyinfogw 
  • http://pastebin.com/raw.php?i=8GpCCkhf
  • http://kodilive.eu/vlc/ 
  • http://kodilive.eu/tv
  • http://kodilive.eu/it

Una volta aggiunta una delle liste potremo guardare canali TV italiani come Canale 5, Italia 1, Rete 4 e molti altri ancora.

A titolo solo informativo esistono anche dei servizi a pagamento che permettono di avere una lista previo pagamento per poter guardare i canali Sky e Mediaset Premium pagando un solo abbonamento. Questa pratica è illegale.

Applicazioni alternative per smartphone Android, iPhone e iPad

In caso vogliate provare altre alternative vi segnalo anche le applicazioni che potete trovare sul Play Store e l’App Store che vi consentono di sfruttare le liste appena segnalate.

Applicazioni gratis per smartphone e tablet Android:

Applicazioni per iPhone e iPad:

In tutte le applicazioni segnalate o in altri programmi che potrete provare quello che dovrete fare sarà semplicemente copiare ed incollare una delle url che contengono la lista dei canali che volete vedere.

Condividi il tuo pensiero