software

Tom Clancy’s Ghost Recon Future Soldier: caricate le armi, si parte! [Video Prezzo Uscita]

ghost-recon-FS(blog)
Visite

Bene ragazzi per rimanere sulle prossime uscite oggi vi parlerò di un titolo molto conosciuto (o quantomeno conosciuto da chi come me ama gli sparatutto) e mi riferisco a Tom Clancy’s Ghost Recon ed in particolare di Future Soldiers.

Magari per chi ha seguito la saga di casa Ubisoft si sarebbe aspettato un titolo diverso come ad esempio Advanced Warfighter 3, ma il cambio del nome è dovuto ad un radicale cambiamento del gameplay e a tal proposito vi lascio alla visione del video che commenterò:

Video del gameplay:

Da come avrete potuto notare dal video il gameplay è incentrato sull’azione, caratteristica che però determina la perdita di quella struttura tattica su cui era basato il gioco e che magari rimarrà delusi proprio quei videogiocatori che optavano per questo titolo rispetto ad altri anche più importanti (quali Callo f Duty o Battlefield) in quanto si erano appassionati allo studio della strategia da usare in battaglia. La realisticità del gioco però non è stata influenzata infatti alla presentazione del gioco gli sviluppatori hanno specificato che i movimenti le tattiche ed i vari aspetti per la simulazione di guerra sono stati studiati insieme ad ex Navy Seals quindi il gioco ci permetterà ugualmente di immergerci in un campo di battaglia quanto più simile a quello che potrebbe essere la realtà.

Altra caratteristica fondamentale di questo titolo sarà l’arsenale: infatti avremo a disposizione numero elevato di armi ed armamenti all’avanguardia e futuristici come lanciamissili da spalla o droni armati controllati sia dalla nostra squadra che dalla fazione nemica, ma ideati sulla base di un futuro quanto più prossimo per rimanere appunto in uno scenario realistico.

In fine ci sarà la compatibilità con Kinect per Xbox 360 le cui funzionalità ci permetteranno di deassemblare l’arma personalizzarla in ogni minimo dettaglio e testarla…il tutto senza toccare il joypad

Per quanto mi riguarda non so se farà parte del mio catalogo, ma da ciò che ho potuto vedere mi sembra davvero un bel gioco nonostante la grafica non mi abbia sbalordito le modalità sono molto interessanti inoltre l’introduzione dell’invisibilità danno quel tocco in più di suspense che forse mancava, però di suo Ghost Recon online non è mai stato di mio gradimento ed in tutta onestà credo che oltre la storia l’aspetto fondamentale di uno sparatutto sia il gioco in rete quindi aspetterò una demo in multiplayer prima di decidere.

L’uscita è prevista per il 24 maggio 2012 e sul sito ubisoft possiamo già trovare la Signature Edition che offre vari contenuti di gioco esclusivi ed il prezzo è di € 69,99 rispettivamente per Xbox360 e Play Station 3 e di € 49,99 per PC (la stessa edizione è possibile trovarla su Amazon.it al costo di € 56,46 per console e € 39,86 per computer)

Voi invece cosa ne dite?

Vittorio Kenobi