Accessorihardware

Orologi smartwatch e braccialetti fitness Fossil: Q Reveler, Q Dreamer, Q Grant e Q Founder

fossil orologi braccialetti
Visite

Fossil presenta 4 nuovi accessori indossabili che vedono due braccialetti, Q Reveler e Q Dreamer insieme a due orologi smartwatch Android Wear, Q Grant e Q Founder. I vari modelli che faranno parte della linea Q saranno disponibili dal 25 di Ottobre 2015 negli Stati Uniti.

Fossil ha voluto unire eleganza e le funzioni che si sono visti con gli ultimi fitness tracker e smartwatch dando vita alla nuova linea Q compatibile con smartphone con Android 4.3 o superiore e iPhone 5 o superiore. Qui a seguire i dettagli sui 4 dispositivi che emergono dal comunicato stampa.

Braccialetti fitness tracker Fossil

  • Q Reveler: braccialetto che tiene traccia delle nostre attività fisiche segnalandoci le notifiche più importanti grazie al LED colorato. Il suo prezzo sarà di 125 dollari.
  • Q Dreamer: fitness tracker con cinturino intercambiabile in pelle e silicone a seconda dell’evento a cui dovremo partecipare. Anche in questo caso potremo monitorare le notifiche più importanti oltre a monitorare le nostre attività fisiche. Prezzo sempre di 125 dollari.

Smartwatch orologi Fossil

  • Q Grant: prezzo compreso fra i 175-195 dollari. Con questo smartwatch dall’aspetto molto simile ad un normale orologio potremo rimanere aggiornati in modo più dettagliato su email, chiamate e messaggi persi potendo anche personalizzare alcune impostazioni come il colore del LED. Non mancano le funzioni per monitorare le attività fisiche.
  • Q Founder: smartwatch di punta con sistema operativo Android Wear realizzato insieme a Google e Intel che sarà venduto ad un prezzo di 275 dollari.

Le funzioni presenti sui vari modelli:

  • Q Activity: monitoraggio delle attività fisiche come il consumo delle calorie con programmi per incentivare l’allenamento. Riesce a interfacciarsi anche con Google Fit, Health, UP by Jawbone and UA Record by Under Armour.
  • Q Notifications: notifiche sempre a portata di mano sugli stati dei social network, chiamate, posta e messaggi.
  • Q Curiosity: suggerimenti su curiosità e nuove cose da fare per spezzare la routine.

Matteo Hsia