Scopri anche…

hardwaresoftware

Furby, il robottino giocattolo di Hasbro su Android, iPhone e iPad

furbypupazzettoapplicazioni
Visite

Furby, il robottino giocattolo compie 15 anni e festeggia con una nuova versione. Il Furby quest’anno entra nell’adolescenza. Le candeline sopra la torta per l’animaletto elettronico sono già 15. In quel lontano 1998 Dave Hampton e Caleb Chung diedero vita alla loro creazione più fortunata: il Furby.

Il robottino fu distribuito dalla Hasbro ed ebbe un enorme successo. 40 milioni le confezioni vendute dal giorno della sua nascita. Occhi tondi, orecchie che non passano inosservate e beccuccio, questa la fisionomia dell’animale elettronico, secondo solo al Tamagotchi per vendite e successo mondiale.

Ma come si gioca con il Furby? Lo scopo del gioco è quello di imparare a prendersi cura dell’animaletto-robot. Fin qui niente di nuovo, generazioni e generazioni di bambine hanno giocato a fare la mamma accudendo le bambole molto prima che il Furby fosse inventato. La novità sta nel modo in cui i sensori presenti nel giocattolo rendono possibile l’interazione tra il bambino e il Furby. Nella versione originale, il gioco è dotato di 6 sensori. Questi permettono al piccolo robot di muovere gli occhi, le orecchie e la bocca. Non solo, l’animaletto è dotato di una memoria interna, in cui sono immagazzinate alcune frasi e parole. Può quindi richiedere al suo padrone cure ed attenzioni.

La lingua dei Furby è il Furbish, un mix di elementi dell’inglese, del cinese e dell’ebraico. Ma l’animaletto può imparare anche la lingua del suo padrone. Non ha la capacità però di imparare parole non presenti nella sua memoria. I primi Furby erano capaci di compiere ben 300 combinazioni di movimenti differenti e di comporre 800 frasi diverse.

Ma negli anni la tecnologia è andata avanti e la versione del 2005 vede un animaletto capace non solo di muoversi e parlare, ma anche di reagire a determinati comandi vocali. Il padrone del Furby può chiedergli di ballare, cantare e parlare di sè stesso. L’estetica del robottino è cambiata nel tempo, con possibilità di scegliere tra diversi colori e modelli. Fra i modelli che è possibile comprare e che sono compatibili con le applicazioni per Android e iOS (iPhone e iPad) c’è il Furby bella colorazione bianca, nera, viola, rosso, giallo e molti altri ancora.

Furby Boom 2014 il nuovo modello con l’applicazione dedicata

Hasbro lancia per il 2014 il nuovo Furby Boom 2014 con la novità che potremo covare fino a 50 uova virtuali. Le tue uova si chiameranno FURBY FURBLINGS e come il modello 2013 potrai gestire il giocattolo pupazzo dalla nuova applicazione disponibile sul Play Store e App Store.

Dove comprare il nuovo modello 2014 ai migliori prezzi su Amazon Italia:

B00M3715NO Hasbro – Furby Boom Sweet 2014 [Italiano] – Colori assortiti
B00M43I0A8 Hasbro – Furby Boom Sunny 2014 [Italiano] – Colori assortiti

Dove scaricare gratis l’applicazione Furby Boom 2014 sui rispettivi Store:

Download Play Store (smartphone / tablet android) | Download App Store (iPhone, iPad)

Video di come funziona e come giocare con Furby Boom 2014:

http://youtu.be/erwPAWEc26c

Vecchia Edizione 2013

Quanto costa un Furby? Online è possibile trovarlo ad un prezzo variabile dai 40 euro fino ad arrivare a 90 euro circa a seconda del modello. Qui a seguire il video di come funziona il pupazzetto e dove comprarlo online:

B00D7C0E8G Hasbro – Furby [Italiano] – Colori assortiti
B00E3BJ2Z6 Hasbro Furby – Furby Punky Pink, Nero e Rosa [Italiano]
B00D8WJRXI Hasbro – Furby Cool – [Italiano]
B00D2LU95U Furby A31761010 – Peluche Twilight esclusiva Web, colore: Blu marino

L’anno scorso è stato lanciato sul mercato il nuovo Furby. Esteriormente simile al suo simile del 1998, la nuova versione è capace di assumere diverse espressioni del viso grazie ai suoi occhi LCD retroilluminati. Il tocco di classe che lo renderà al passo coi tempi è la possibilità di collegarlo ai telefoni di ultima generazione. Le applicazioni sui cellulari renderanno possibile sfamare l’animale con nuovi cibi virtuali e la traduzione delle frasi del robottino nella sua lingua madre. E’ in commercio negli Usa dal 2012 ed è previsto l’ingresso nel mercato italiano entro la fine dell’anno in corso.

applicazionefurbydownload

Se avete acquistato un Furby e state cercando l’applicazione per poter imparare la lingua del robottino giocattolo, avere il dizionario a portata di mano e dare da mangiare al pupazzetto ecco qui dove scaricarle sui rispettivi Store.

Download applicazione per iPhone e iPad:

Download App Store.

Download applicazione per smartphone e tablet android:

Download Play Store.

[NOVITà 2014] Sulla stessa idea del Furby, Giochi Preziosi ha deciso di lanciare anche il nuovo pupazzo Xeno sempre controllabile dall’applicazione dedicata su iPhone, iPad, smartphone e tablet android.

Matteo Hsia