Scopri anche…

software

Bypassare Touch ID (riconoscimento impronte digitali) su iPhone 5S e iOS 7

hackingtouchidiphone5s
Visite

Tralasciando l’utilità o meno del nuovo codice di sblocco presente su iPhone 5S, ovvero il Touch ID che va a sostituire quello che abbiamo conosciuto fino ad oggi, ecco arrivare un nuovo video dove viene trovato un metodo per poter bypassare il riconoscimento delle impronte digitali.

Per chi non avesse visto come funzione il riconoscimento delle impronte digitali su iPhone 5S conosciuto anche come Touch ID può rimediare qui, mentre chi sa già cos’è può vedere il nuovo video dove viene mostrato come un gruppo di hacker conosciuto come Chaos Computer Club (CCC) ha riprodotto l’impronta digitale del possessore dell’iPhone 5S attraverso la stampa in 3D. Buona visione.

Hacking iphone 5S touchID

Qui a seguire la spiegazione di come è stato possibile ricreare un’impronta digitale fedele a quella originale per poter bypassare il riconoscimento delle impronte digitali sul tasto fisico dell’iPhone 5S.

In primo luogo, l’impronta digitale dell’utente iscritto viene fotografata con risoluzione di 2400 dpi. L’immagine risultante viene poi ripulita, invertita e stampata al laser a 1200 dpi su foglio trasparente con un’impostazione toner per lo spessore. Infine, il latte di lattice rosa o bianco  fuoriesce nel modello creato dal toner sul foglio trasparente. Lo strato di lattice sottile viene sollevato dal foglio, inumidito e  messo sul sensore per sbloccare il telefono. Questo processo è stato utilizzato con perfezionamenti e variazioni minori con la stragrande maggioranza dei sensori di impronte digitali sul mercato.

Al di là di poter effettuare o meno quanto proposto nel video, nel mio caso avrei preferito che il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali fosse stato inserito in un punto dove è l’utente a scegliere se appoggiare il proprio “ditino” o meno per sbloccare il telefono… Cosa ne pensate?

Via Mashable.com

Matteo Hsia