PC da Gaming: meglio un computer fisso o un portatile notebook?
Matteo Hsia
15 dicembre 2016

Il dilemma che ci si potrebbe presentare con l’acquisto di un nuovo computer è quello di capire se è meglio comprare un PC Fisso o un Notebook portatile. Qui a seguire vediamo alcune considerazioni da fare prima di procedere ad un eventuale acquisto.

Comprare un PC Desktop fisso o un notebook portatile da Gaming avranno entrambi dei vantaggi e degli svantaggi, qui a seguire quelli che ho riscontrato durante l’utilizzo dei miei computer.

Vantaggi e svantaggi nell’acquisto di un PC Desktop Fisso

Facendo una breve lista dei vantaggi che potremo avere nel comprare un PC fisso posso dirvi che comprare una torretta comporta:

  • Un minor costo a parità di prestazioni: paragonando il prezzo di un PC fisso a quello di un portatile sarà possibile risparmiare potendo avere le stesse prestazioni se non superiori
  • Maggiore longevità nel tempo: una torretta ben assemblata vi durerà molto di più rispetto ad un portatile
  • Possibilità di fare l’upgrade di qualsiasi pezzo nel momento in cui si ritiene che il nostro PC abbia bisogno di una rinfrescata
  • Prestazioni migliori a parità di prezzo: simile al prima punto, ma dal punto di vista di pagare una torretta lo stesso prezzo che pagherete un notebook da Gaming
  • Maggior numero di uscite e porte: questo significa che potremo usare le uscite USB, HDMI, DisplayPort, etc. etc. senza dover ricorrere a strani espedienti come Hub, schede esterne, etc. etc.
  • Maggiore personalizzazione estetica oltre che hardware: con l’aggiornamento dei componenti hardware ed in particolar modo dei CASE PC potremo creare delle vere opere d’arte
  • Più facile da aggiustare: aggiustare una torretta PC sarà molto più facile e conveniente di riparare un portatile in caso di guasti a componenti importanti
  • Sistema di raffreddamento: da non sottovalutare durante il periodo estivo. Su un PC fisso potremo creare diverse soluzioni, dalle ventole ad un sistema a raffreddamento a liquido o semplicemente aprire il case e spararci un ventilatore davanti.

Per quanto riguarda gli svantaggi invece posso dirvi che:

  • Avremo un ingombro maggiore soprattutto se teniamo presente anche il monitor
  • Dovremo essere più bravi con il Cable Managment, ovvero la gestione dei cavi
  • Dovremo informarci di più per capire quali pezzi scegliere o affidarci a dei professionisti

Vantaggi e svantaggi nell’acquisto di un Notebook portatile

Passando invece alla scelta di un Notebook potente da Gaming ecco i vantaggi e gli svantaggi che ho potuto riscontrare e che come potrete vedere vanno di pari passo ai vantaggi e gli svantaggi nell’avere un PC fisso.

Qui a seguire la lista dei vantaggi:

  • Mobilità: Possibilità di portarlo dove ci pare potendo portarci giochi e lavoro anche quando siamo fuori casa
  • Dimensioni: avremo un computer dalle dimensioni più contenute visto che il monitor è incorporato nel portatile
  • Meno Cavi: meno cavi da gestire e quindi potremo avere una postazioni più minimale
  • Più facile da reperire

Qui a seguire gli svantaggi facendo sempre riferimento ai PC fissi:

  • Prezzo più alto a parità di prestazioni
  • Prestazioni minori a parità di prezzo
  • Più difficile da riparare in caso di gusti consistenti
  • Possibilità di aggiornare solo alcuni pezzi
  • Meno duraturo nel tempo
  • Meno uscite disponibili: questo punto non da poco se dovrete lasciare il portatile a casa. Molto probabilmente un HUB USB sarà la prima cosa che dovrete andare a comprare.
  • Sistema di raffreddamento: essendo tutto più compatto il sistema di raffreddamento potrebbe essere un punto dolente soprattutto nella stagione estiva. Una base rialzata di raffreddamento sarà d’obbligo.

Video su quale PC comprare, fisso o portatile?

Quale scegliere e comprare?

Sulla base di quello che ho appena segnalato possiamo capire che se non abbiamo necessità di portarci in giro il nostro computer ed abbiamo tutto lo spazio necessario per farci stare la torretta insieme al monitor la scelta consigliata sarà un PC fisso, mentre se la nostra necessità sarà anche quello di portare in giro il computer la scelta dovrà ricadere sicuramente su un portatile abbastanza potente per fare quello che ci serve.

Un’altra cosa che dovrete considerare è che se dovrete collegare più di un monitor al Fisso o al Portatile, su un PC fisso non si avrà nessun tipo di problema potendone collegare anche 3 o più, mentre su un portatile avrete molto probabilmente delle difficoltà nel gestire più di un monitor esterno visto che ormai è presente una sola uscita HDMI sui modelli più recenti. Una soluzione potrebbe essere una scheda video esterna / adattatore USB.

Se vogliamo puntare su un notebook da gaming potremo trovare diverse soluzioni già pronte senza sbatterci troppo a capire quali pezzi comprare. Qui a seguire qualche esempio in modo da capire i prezzi ed eventuali componenti che dovrà avere un vero notebook da Gaming con una GTX 1060 da 6GB:

B01M3PAPS7 Asus GL502VM-FY015T Notebook ROG, LCD 15.6″ Full HD, Processore Intel Core i7-6700HQ, RAM 16 GB, nVIDIA GTX 1060M 6GB DDR5
B01M2XCI49 Acer Predator G9-593-74B4 Portatile, Display FHD IPS da 15.6″, Processore Intel Core i7-6700HQ, RAM 16 GB, HDD

Se invece volete puntare a “modelli meno costosi” che magari utilizzano una scheda video di una generazione precedente potremo abbassare il prezzo potremo puntare su una GTX960:

B01E058Z5C Asus ROG GL752VW-T4016T Portatile, Display da 17.3 Pollici Full HD, Processore Intel Core i7-6700HQ, RAM 16GB, HDD da 1TB + SSD da 128GB
B01DDOEHRQ Asus K550VX-DM115T Portatile, Display da 15.6 pollici Full HD, Processore Intel Core i7-6700HQ, RAM 16GB, Hard Disk da 2TB

Questi sono solo alcuni esempi, dove potremo valutare meglio se prendere un modello con una scheda video migliore o peggiore, con o senza SSD, con 8GB di RAM o 16GB di RAM, con l’ultimo processore della Intel, etc. etc…

Per quanto riguarda l’esempio di un PC da assemblare il discorso si fa più complicato perchè dovremo essere bravi a scegliere i pezzi. In fondo alla guida vi segnalo la mia ultima configurazione.

Prezzi, quanto pagare un computer

Rimanendo su un discorso di prezzi per avere un notebook da Gaming accettabile che ci permetta di giocare bene la spesa sarà molto probabilmente sui 1000 euro. Per chi ama guardare i dettagli come la risoluzione dello schermo, SSD, scheda video e altri componenti la spesa a mio avviso supero ampiamente i 1000 euro. Ti segnalo la guida su cosa guardare quando si compra un PC portatile per giocare.

Per quanto riguarda un PC fisso, potremo ottenere prestazioni simili ad un notebook da 1000 euro andando a spendere anche meno. Il bello di scegliere un PC fisso è quello di poter scegliere i pezzi in base alle nostre esigenze e guardando delle configurazioni attuali è possibile trovare anche dei sistemi che  con 500 / 700 euro ci permettono di giocare a tutti i titoli disponibili con un buon dettaglio.

Nel prezzo di un PC fisso dovrete tenere anche in considerazione quello del Monitor che comunque con un centinaio di euro potrete comprare. Questo aspetto lo segnalo a parte perchè da una parte è vero che è un costo aggiuntivo, ma dall’altra ci permette di avere uno schermo sicuramente migliore di un notebook.

In caso stavate puntando ad un notebook da gaming che va ben oltre i 1000 euro potrete sbizzarrirvi sulla scelta del PC fisso e di conseguenza comprare anche un buon portatile… Insomma tutto dipende sempre dal budget!

Una terza alternativa: comprare un PC per giocare e un portatile da portare in giro

Siamo partiti dalla domanda se comprare un PC Desktop fisso o un notebook portatile, ma una volta considerati i prezzi ed in particolar modo se avevate puntato su un notebook da Gaming da oltre 1000 euro potrete valutare anche la soluzione di comprare entrambi valutando bene cosa comprare.

Facendo due conti potrete procedere in questo modo visto che con meno di 1000 euro un notebook da gaming è difficile da trovare se non con qualche compromesso.

Potrete decidere di assemblare un PC fisso da 700 / 800 euro compreso di monitor e per quando dovrete andare fuori acquistare una soluzione portatile 2-1 che in questo ultimo periodo stanno andando tanto di moda. Il prezzo indicativo di un portatile 2-1 può partire dai 200 euro tenendo presente che questo secondo dispositivo lo utilizzeremo per operazioni meno pesanti come la navigazione internet, l’editing di documenti e altre operazioni che non richiedono dei componenti hardware eccezionali.

Qualche esempio di notebook convertibile 2-1:

B01ARVKHEK HP Pavilion x2 10-n106nl Notebook Convertibile 2 in 1, Windows 10, Processore Intel Atom Z8300, RAM 2 GB, eMMC da 32 GB
B01I7AAA2M HP G5 255 Notebook, AMD E2-7110, RAM 4GB, HDD 500 GB, Display 15.6 pollici 1366×768, Senza sistema operativo, Nero
B016DJ438G Acer One 10 Convertibile 2 in 1, Display da 10.1″ IPS, RAM 2 GB, HDD da 32 GB eMMC, Intel HD Graphics, Argento

In conclusione

Arrivando alle conclusioni dovrete valutare quanto spendere e capire se avrete bisogno di un PC fisso e/o un portatile Notebook da Gaming da portarvi in giro o meno. Guardando gli svantaggi e i vantaggi nel prendere una soluzione rispetto ad un’altra potrete capire qual’è la migliore scelta per voi.

La mia ultima esperienza nell’assemblare un PC Destkop:

pc-desktop

Posso ritenermi più che soddisfatto ricordandovi che la mia precedente torretta ha avuto un ciclo di vita di ben 8 anni e funzionava ancora bene!