Mouse ergonomico Verticale per evitare Tunnel Carpale Tendinite: impressioni e opinioni
Matteo Hsia
25 novembre 2015

Se utilizzate molto il computer ed in particolar modo il mouse, averne uno buono potrebbe essere di aiuto per poter evitare Tunnel Carpale o Tendinite. Una delle soluzioni proposte sul mercato per poter evitare Tunnel Carpale e Tendinite sono i mouse verticali che permettono di ottenere una posizione del braccio e della mano differente rispetto ai mouse tradizionali.

Come prima cosa c’è da dire che prima di prendere un accessorio simile è bene sapere come deve essere la postura perfetta davanti al computer per evitare problemi di cervicale, schiena e altri ancora come in questo caso Tunnel Carpale o Tendinite causati da posizioni scorrette.

posizione corretta pc mouse sedia

Con questa immagine è possibile vedere le varie posizioni in cui dovrebbero stare la schiena, l’angolo di visuale con lo schermo, la postura delle braccia, piedi, gambe e testa.

Fatta questa premessa vediamo l’acquisto di oggi che ho voluto fare più spinto dalla curiosità visto che se non l’avessi visto da un mio collega non ci avrei nemmeno pensato…

In pratica l’acquisto di oggi consiste in un mouse ergonomico per evitare Tunnel Carpale o Tendinite veticale. Per capire di cosa stiamo parlando ecco le immagini del mouse che risulta essere strano a prima vista.

Galleria foto Perixx PERIMICE-513, Mouse ergonomico filo:

In pratica grazie all’impugnatura diversa sarà possibile mantenere il braccio diritto senza che il polso vada a compiere dei movimenti scorretti.

Qui dove comprare il mouse ergonomico per evitare il per Tunnel Carpale e Tendinite:

B00GZIA2AE Perixx PERIMICE-513, Mouse ergonomico filo – 1000/1500/2000 DPI – Natural Ergonomic design verticale

Video unboxing e opinioni del mouse ergonomico:

Caratteristiche tecniche:

  • Mouse con filo USB
  • 1000/1500/2000 dpi Optical Resolution con tasto dedicato per cambiare DPI
  • High Quality Rubber Coating Surface

Si riesce a lavorare bene?

Una volta scartato il mouse e collegato al PC non vi nascondo che il suo utilizzo risulta essere diverso, ma comunque comodo.

La prima cosa che guardo in un mouse è come si comporta il sensore ottico senza tappetino sotto. Il sensore ottico è molto preciso permettendoci di utilizzare il mouse anche su superfici meno perfette del classico tappetino.

Per quanto riguarda a velocità e precisione, quindi il funzionamento di un qualsiasi mouse devo dire che sono più che soddisfatto visto che avendolo pagato nemmeno 15 euro mi sarei aspettato molto meno. Considerate che altri modelli molto simili se non identici costano almeno una decina di euro in più.

Anche i materiali devo dire che sono curati e danno la sensazione di qualità e robustezza fra le mani dando quel tocco in più con il LED blu nella parte laterale. Per chi ha provato diversi mouse potrà capire cosa intendo visto che ci sono mouse che quando prendi in mano sembrano fatti di carta se pagati troppo poco…

mouse per tendinite

Se devo trovare un difetto, posso segnalarvi che in un primo momento dovrete farci l’abitudine visto che risulta essere completamente diversa la posizione dei tasti e il movimento da fare con il cursore. Il puntatore potrebbe risultare più difficile da controllare visto che si ha meno pressione rispetto ad un normale mouse dove il peso cade in modo perpendicolare sui tasti potendo essere più precisi e diretti.

In conclusione posso solo promuovere questo mouse considerando comunque che anche con mouse tradizionali ho sempre cercato di tenere una postura delle braccia ben appoggiate alla scrivania in modo quindi di evitare un eventuale Tunnel Carpale o Tendinite che potrebbero presentarsi dopo ore e ore davanti al computer.

Cosa ne pensate? Avete provato anche voi questo tipo di mouse? Come vi siete trovati?