Data Detective Free: Controllare il consumo della connessione Internet
Matteo Hsia
4 febbraio 2012

Per chi volesse controllare il proprio traffico dati che si utilizza con il proprio smartphone Android, oggi vi segnalo Data Detective Free. In realtà già in passato avevo segnalato altre applicazioni che svolgono questo lavoro, ma non si sa mai che qualcuno voglia provarne altre anche per avere più soluzioni e punti di vista diversi… Data Detective Free risulta essere molto semplice.

Una volta impostata la soglia in MB/GB e il periodo in cui vogliamo monitorare il nostro traffico Wifi e 3G potremo avere sotto controllo la situazione consultando:

  1. traffico dati suddiviso per connessioni Wifi e 3G
  2. totale traffico che comprende Wifi+3G
  3. consultare il consumo di ogni singola applicazione

Caratteristiche applicazione:

  • Supporta traffico mobile (4G/3G/Edge/GPRS) per il monitoraggio del traffico di rete dati Wi-Fi.
  • Monitora costi specifici e l’utilizzo dei dati. Si noti che i costi stimati sono più precisi in base all’utilizzo dell’applicazione
  • Traffico totale dei dati inviati e ricevuti mobile e statistiche di utilizzo dei dati Wi-Fi.
  • Costi di utilizzo in base alla propria valuta (dollaro, euro, rupia, ecc.)
  • Consigli per risparmiare soldi e connessione internet su smartphone android.
  • Possibilità di ordinare e scegliere il periodo del traffico utilizzato in base alle ultime 24 ore, ultimi 7 giorni o ultimi 30 giorni.
  • Numero di tipi di abbonamento supportati.
  • Si avvia automaticamente se si riavvia il telefono.

Inoltre è presente anche un widget per richiamare l’applicazione con i relativi consumi. Di seguito il link per scaricare gratis l’applicazione:

market.android.com/details?id=eu.versine.datadetectivefree

Se non vi dovesse piacere questa applicazio vi ricordo quelle precedenti segnalate:

  1. DroidStats: controllo traffico dati, chiamate ed sms
  2. WatchDog e altre applicazioni per monitorare connessioni internet

E voi quale utilizzate per conoscere il volume di MB che consumate per navigare su internet?