Cosa succede se non si aggiornano le applicazioni su smartphone e tablet?
Matteo Hsia
2 novembre 2016

Cosa succede se non si aggiornano le applicazioni su smartphone e tablet? A questa domanda proviamo a dare una risposta in base all’esperienza personale che ho avuto sui vari dispositivi Android e iOS.

Sia che abbiate uno smartphone o tablet Android, un iPhone o un iPad la risposta potrebbe valere su entrambi i sistemi operativi.

Perchè ci sono gli aggiornamenti per le applicazioni?

I motivi per cui le applicazioni possono essere aggiornate sono:

  • correzione di eventuali problemi e miglioramento delle prestazioni
  • aggiunta di nuove funzioni
  • compatibilità con il sistema operativo attuale.

Non so se ci siano altri casistiche, ma diciamo che già da queste 3 prime motivazione è possibile capire che aggiornare le applicazioni è importante.

È obbligatorio aggiornare le applicazioni Android e iOS?

Non è obbligatorio aggiornare un’applicazione come WhatsApp o Facebook, ma in caso vi piaccia una nuova funzione che avete visto da un amico sappiate che non l’avrete per il fatto che non avete aggiornato l’applicazione.

In caso invece abbiate riscontrato dei rallentamenti, un eccessivo consumo della batteria, un aggiornamento di un’applicazione potrebbe risolvere questo genere di problemi potendo ottimizzare anche altri aspetti che non erano stati previsti con il precedente aggiornamento.

In caso doveste riscontrare dei problemi con l’ultimo aggiornamento del vostro sistema operativo che potrebbe essere Android o iOS, non fare l’aggiornamento potrebbe implicare dei problemi.

Quando è meglio non aggiornare un’applicazione?

Potrebbero esserci dei casi dove non aggiornare l’applicazione potrebbe essere conveniente? L’unico esempio che mi viene in mente è quando abbiamo acquistato uno smartphone Android e non è stato aggiornato alle ultime versioni. In questo caso aggiornare o installare un’applicazione compatibile solo con le ultime versioni del sistema operativo potrebbe essere un problema.

Il consiglio su questa ultima casistica è quello di controllare nelle informazioni della singola applicazione nella pagina del Play Store e l’App Store con quali versioni del sistema operativo è compatibile. (Android 4.2, 5.0, 6.0, 7.0, iOS 7, iOS 8, iOS 9, iOS 10, etc. etc..)

In conclusione avrai capito che non è obbligatorio aggiornare un’applicazione, ma è sicuramente meglio avere un’applicazione aggiornata per usufruire a pieno di tutti i miglioramenti implementati dagli sviluppatori.

Condividi il tuo pensiero