Come spostare le icone delle applicazioni su iPhone, iPad, smartphone e tablet Android
Matteo Hsia
12 ottobre 2016

Per chi è ormai abituato ad utilizzare uno smartphone quotidianamente avrà già imparato come si fa a spostare le icone delle applicazioni ed eventualmente creare nuove cartelle, ma per chi si affaccia alla prima volta a questo mondo sarà indispensabile come poter organizzare al meglio la proprio schermata principale e ritrovare in un attimo quello che ci serve.

Il motivo per cui creo questa guida è dovuto dal fatto che con l’introduzione del 3D Touch su iPhone 6S e iPhone 7, questa operazione potrebbe risultare non proprio banale. Qui a seguire le rispettive guide su come spostare e creare delle cartelle su iPhone 4S, iPhone 5S, iPhone 6, iPhone 6S, iPhone 7, smartphone Android e altri modelli.

Come organizzare le icone su iPhone 6 e modelli precedenti

Partendo dai modelli di iPhone che non usano il 3D Touch per spostare le icone ci basterà tenere premuto sull’applicazione che ci interessa spostare e aspettare che tutte le icone si muovano leggermente e che sul lato in alto a destra compaia una piccola x:

spostare-applicazioni-iphone

Una volta che vedrete le icone in questo modo potremo spostare l’applicazione che ci interessa dove vogliamo andando a spostare di conseguenza l’ordine delle altre applicazioni.

Come si fa a spostare una o più applicazioni su iPhone 6S e iPhone 7 / Plus

Veniamo agli ultimi iPhone 7, iPhone 7 Plus e iPhone 6S dove la procedura cambia leggermente per via del 3D Touch. Su questi modelli entra in gioco la pressione sull’icona. In pratica se si spingerà come su iPhone 6 e modelli precedenti ci appariranno delle nuove opzioni sulla rispettiva icone impedendoci il suo spostamento. Quello che dovremo fare sarà tenere premuto più piano rispetto a prima in modo che il 3D touch riconosca la pressione.

Come funzione il 3D Touch per spostare le applicazioni:

  • Con una leggera pressione prolungata riusciremo ad ottenere lo spostamento delle applicazione ed effettuare una eventuale disinstallazione come abbiamo visto sui precedenti iPhone:
    spostare-applicazioni-iphone
  • Con una pressione più forte prolungata invece richiameremo una o più azioni che potremo svolgere con quella determinata applicazione. Qui a seguire un esempio di cosa succede con una pressione più forte sull’applicazione di Facebook:
    esempio-di-3d-touch

Quindi per poter spostare un’applicazione con un iPhone 7 e 7 Plus ci basterà premere con meno forza sull’icona dell’applicazione.

La stessa procedura si dovrà utilizzare su iPad.

Come fare a spostare un’applicazione su smartphone e tablet Android

Se invece avete uno smartphone o tablet Android come un Samsung Galaxy S7, LG G5, Huawei P9 o altri dispositivi, la procedura per poter spostare una o più applicazioni è sempre la stessa descritta con i primi iPhone. In pratica dovremo tenere premuto qualche secondo sull’applicazione da spostare e trascinarla sul punto dello schermo in cui vogliamo lasciarla.

Come creare una cartella contenente delle applicazioni

Per poter creare una cartella con al suo interno delle applicazioni ci basterà semplicemente trascinare la prima applicazione che vogliamo spostare all’interno della cartella su una qualsiasi applicazione che andrà a far parte della stessa cartella:

come-creare-cartella-iphone-ios

Questa procedura vale sia per dispositivi Android e dispositivi Apple mobile.

Condividi il tuo pensiero