Come scaricare la posta di Gmail e leggerla su altri client di di terze parti
Matteo Hsia
7 settembre 2016

Un servizio che ci può ritornare molto utile se si utilizza un account di Google è Google Takeout che abbiamo già visto in passato per poter recuperare i nostri video su Youtube e che oltre ai video ci permette anche di fare il backup di tutti gli altri contenuti all’interno dei servizi di Gmail, Google Drive, Calendar, Contatti e molto altro ancora.

Quello che ci potrebbe interessare maggiormente esportare ed importare su altri client di posta elettronica sono i messaggi di Gmail e gli appuntamenti salvati su Google Calendar.

Grazie a Google Takeout sarà davvero semplice e veloce effettuare un backup del nostro account Google e importare il tutto su client mail come Microsoft Outlook, Mozilla Thunderbird e la Mail di Apple.

Come leggere le mail di Gmail sui client Mail di Microsoft Outlook, Mozilla Thunderbird, Mail di Apple

Quello che dovremo fare è collegarci al servizio di Google Takeout effettuando il login con le credenziali del nostro account Google. Nella prima schermata che ci apparirà una volta che ci saremo collegati dovremo selezionare i contenuti da esportare.

backup ripristino gmail

Andando a togliere la spunta verde velocizzerete il backup nel caso vi dovesse interessare solo Gmail e gli eventi su Google Calendar. Potrete fare ancora prima cliccando sul pulsante deseleziona tutto e spuntare in verde la voce Mail e Calendar.

Quando avrete impostato il vostro backup dovrete cliccare sul pulsante Avanti, selezionare l’estenzione dell’archivio che andrete a creare potendo impostare .zip, .tgz o .tbz.. Per concludere potremo scegliere di salvare il backup su Google Drive o di farci inviare un messaggio con il link per il download dell’archivio.

creare backup gmail calendar

Leggi anche:

  1. Come esportare e importare la rubrica di Android su iPhone
  2. Come fare il backup e il ripristino della rubrica di iPhone su Android

Ora non vi rimane che cliccare sul pulsante Crea Archivio e aspettare che il backup dei messaggi su Gmail venga completato.

Al termine dell’importazione avrete pronto il vostro file mbox per Gmail e un foglio di calcolo per Calendar da poter importare su client di posta di terze parti come Outlook, Thunderbird, Mail di Apple e molti altri ancora.

Concludo ricordandovi che la migrazione del vostro account Gmail potrebbe richiedere più o meno tempo a seconda del numero dei messaggi e dei file allegati.

Gli altri contenuti che potrete scaricare sono:

  • Blogger
  • +1 sui post di Google Plus
  • Cerchie di Google+
  • Contatti
  • Cronologie delle posizioni
  • Google Drive
  • Google Foto
  • Google Play Libri
  • Google Task
  • Hangouts
  • Le mie Mappe
  • Maps
  • Messenger
  • Pagine Google+
  • Segnalibri
  • Youtube
  • Stream Google+