Come pagare su internet in modo sicuro con Paypal, PostePay, carta di credito e contrassegno
Matteo Hsia
13 ottobre 2015

Per chi si affaccia per la prima volta agli acquisti online dovrà sapere come poter pagare su internet in siti di ecommerce o pagare un servizio come una bolletta in modo sicuro. Ci sono diverse possibilità per poter pagare beni e servizi su internet fra cui un conto Paypal, PostePay, con carta di credito, carte prepagate o contrassegno.

Pagamento con Contrassegno

Se per qualche motivo trovate la voce contrassegno nei metodi di pagamento e volete essere sicuri al 100% del vostro acquisto evitando di essere truffati, allora con una costo maggiore questa è la soluzione più sicura visto che pagherete solo quando riceverete il pacco in mano.

Questa è la soluzione più sicura per poter acquistare online anche se non tutti prevedono questo metodo di pagamento.

Leggi anche: Come pagare le bollette Enel Energia di Luce e Gas online senza bollettino

Conto Paypal, PostePay e carte prepagate

Utilizzare un conto PayPal o una carta prepagata è una soluzione che risulta essere la migliore a mio avviso dove in caso della scelta di una prepagata basterà ricaricarla il necessario per i nostri acquisti online su internet per poter effettuare i pagamenti con il vantaggio che se ci verrà rubata, i soldi persi non saranno mai maggiori della ricarica che abbiamo effettuato.

Avremo diverse opzioni in caso volessimo utilizzare PayPal, uno dei servizi di pagamenti online più conosciuti e affidabili accettati da ormai tutti i siti di commercio elettronico:

  1. Creare un account PayPal dal sito ufficiale www.paypal.com e collegarci un conto PostePay o carta di credito
  2. Richiedere una carta prepagata PayPal a questo indirizzo. Questo secondo metodo utilizza il circuito di PayPal senza dover registrare un account e ha il vantaggio di poter essere utilizzato anche come normale carta di credito / Bancomat per pagamenti anche al di fuori di internet. In pratica è un salvadanaio in cui possiamo ricaricare fino un massimo di 10.000 euro

In caso si dovesse scegliere la seconda opzione vi segnalo che sarà possibile collegare la carta prepagata anche al conto PayPal anche in un secondo momento visto che in alcuni casi potrebbe essere più comodo utilizzare l’account PayPal rispetto alla carta e viceversa. In questo modo sarà anche possibile trasferire del denaro dall’account PayPal alla carta prepagata in modo tale da poter utilizzare i soldi anche nella vita reale.

Come la carta prepagata PayPal potremo richiedere anche altre carte prepagate visto che ormai anche la maggior parte di banche prevede questo servizio. Da valutare i vari eventuali costi di ricarica e prelievo.

Carte di credito

Se siete in possesso di una carta di credito vi basterà inserire il codice da 16 cifre con il codice di verifica a 3 cifre per poter concludere qualsiasi pagamento.